I Prova Insieme Reg. 2011

I Prova del Campionato Regionale di Insieme 2011

STARE “INSIEME”

Le EGirls aprono con una vittoria tra le Open
e sono d’argento nella Giovanile

Torino, 30 aprile 2011.

A distanza di soli 15 giorni arrivano nuove medaglie per EG Torino.

Se solo due settimana fa l’oro si era materializzato grazie ad Ilaria Giannone, neo Campionessa Italiana di Specialità  alla fune e a Sonia Vinetti bronzo al cerchio, oggi l’oro è arrivato grazie ad un lavoro di gruppo, di “Insieme” appunto, come viene chiamata la specialità  che mette in pedana 5 ginnaste impegnate in un esercizio collettivo in cui l’Italia fa scuola dai tempi delle Prof. Rosato e Tinto e reso famoso dalle mitiche Farfalle Azzurre di Emanuela Maccarani, campionesse del mondo in carica.

Quest’anno gli attrezzi imposti dal regolamento federale per le Open (allieve/junior/senior) sono 2 cerchi e 3 nastri.

La squadra OPEN al lavoro

Attrezzi così differenti e di maneggio così diverso tra loro non hanno certo reso facile il lavoro delle tecniche delle società  impegnate in questa prima gara.

Se poi aggiungiamo che l’intensissimo calendario federale ha permesso alle EGirls e allo staff di Eurogymnica Torino di iniziare a lavorare sugli esercizi solo 15 giorni fa, al termine dei vari campionati italiani individuali, la performance delle ginnaste di EG vista sabato al palasport di Boves si puಠdefinire soddisfacente.

Certamente è bastata per vincere la gara con un distacco considerevole sulle ginnaste di Alba giunte seconde a quasi due punti di distacco e a quelle della Reale Ginnastica, terze.

Podio OPEN a Boves

Non è bastato invece per soddisfare le esigenti tecniche del nostro sodalizio, sempre alla ricerca della perfezione, sinceramente ancora distante.

Sonia Vinetti, Daniela Bertolino, Ilaria Giannone, Sara Celoria ed Elisa Vigna Cit erano l’equipaggio di questa piccola corazzata che sulla carta dovrebbe dare delle sicurezze, visti i singoli valori e i palmares di ognuna delle componenti.

L’esercizio d’Insieme perಠè altra cosa.

Lavorare insieme ad altre quattro compagne, in sincrono, cercando di facilitare il compito di chi ti sta a fianco e spesso sacrificando le proprie peculiarità  a scapito del gruppo, non è poi così semplice ed in fondo è proprio ciಠche rende affascinante ed imprevedibile la gara di Insieme.

Grazie a questo spirito di sacrificio proprio EG in passato ha avuto l’onore di conquistare pesantissime medaglie regionali ma soprattutto nazionali con l’argento Open indimenticabile di Verona nel 2003, dove Sonia Landolina, Federica ed Elisa Vaccaro, Federica Liuzzo e Simona Bergamini si imposero persino su Società  del calibro di Fabriano, Fano, Flaminio Roma, proiettando EG in una sorta di era moderna ed aprirono quel ciclo di successi che dura tuttora.

Verona 2003: EG vince l’argento tra le OPEN

Sebbene ignare di cosa stava loro succedendo, anche campionesse di oggi come Sonia, Sara, Elisa e Daniela nel 2007, giovanissime, vinsero addirittura il Titolo Italiano ad Arezzo.

Arezzo 2007
EG è Campione d’Italia GIOVANILE

Dunque, la coesione del gruppo diviene il primo degli interventi tecnici e psicologici sui quali le tecniche sono chiamate ad intervenire e sul quale stanno lavorando, cercando di infoderlo con ancor maggior entusiasmo alle piccole EGirls della squadra Giovanile.

A Boves le esordienti hanno tentato di imitare le compagne più grandi, cimentandosi nell’esercizio con 5 funi.

Fuori portata l’oro, prenotato dalle padrone di casa della Cuneoginnastica, interpreti di un ottimo esercizio e apparse “più squadra”, Silvia Marchese, Francesca Sodano, Allegra Cutrona, Alma Cauzer, Noemi Reale e Annika Sereno si sono felicemente, e a sorpresa, accaparrate il secondo gradino del podio rispolverando antiche contese e confronti agonistici con le avversarie della “Granda” entrati nella storia della ritmica regionale.

Al terzo posto la Reale Ginnastica.

Podio Giovanile a Boves

Un buon inizio e uno stimolo a lavorare sodo in proiezione della II Prova che si terrà  tra tre settimane a Verbania (21 maggio) e al termine della quale verranno assegnati il titolo e il pass per la finale nazionale di Desio.

E parlando di inizi, non possiamo non salutare quello di due minuscole EuroGymnaste apparse in pedana per la prima volta proprio a Boves, in mattinata.

Nella valutazione Top Giovani dedicata alle bimbe che ancora non possono partecipare a gare agonistiche non avendo raggiunto la minima età  di 8 anni, Ludovica Tontodonati classe 2004 e Gaia Garoffolo classe 2003 si sono fatte notare, per la simpatia ma anche per doti e preparazione.

Prima nella sua categoria Ludovica, impegnata al corpo libero e alla fune; seconda con la fune e quarta al corpo libero invece Gaia.

Gaia e Ludovica

Mancano forse ancora alcuni dentini in bocca ma il mordente, quello pare proprio che non manchi….