I Regionale di Serie c – 2010

Le giovanissime in evidenza in Serie C

INNAMORATE DI EUROGYMNICA

Argento e ottimi piazzamenti a Biella

Trenta squadre iscritte e oltre un centinaio abbondante di ginnaste in gara, tutte innamorate di ginnastica ritmica.

Nel giorno di San Valentino i numeri espressi dal Campionato di Serie C regionale testimoniano ancora una volta l’amore delle giovani donne per questo fantastico sport.

Una domenica che ha visto ancora protagoniste le EGirls, scese in pedana a Biella per la I Prova di del succitato campionato, passaggio obbligatorio per tutte le giovanissime ginnaste.

Le tre formazioni targate EG
con le tecniche Landolina e Vaccaro

Tre le squadre messe in campo da Elisa Vaccaro e Sonia Landolina, stacanoviste tecniche di Eurogymnica Torino, che si sono piazzate al secondo, al settimo ed al dodicesimo posto.

Le tre formazioni, ognuna a modo proprio, si è superata ed ha superato le aspettative della vigilia.

Subito dietro alla Valentia, vincitrice della prima tappa con 62,750, si è piazzata la nostra Squadra A composta da Alma Cauzer, Alessia Zacchè, Annika Sereno e Francesca Sodano. Il punteggio totale di 61,050, che è valso l’argento di giornata, è maturato grazie ad un esercizio al Corpo Libero molto divertente (15,950), oltre alla bella conferma al Cerchio (14,750) e alle Clavette (15,10) di Francesca, e di Annika che ha fatto registrare il miglior punteggio di giornata alla palla (15,250).

Settime con 52,050 le EGirls della Squadra B che annoverava in formazione Allegra Cutrona, Chiara Aimar e Silvia Marchese.

Grintoso il Corpo Libero presentato dal trio (14,400) così come l’ottima palla (13,950) di Allegra.

A completare l’opera ci hanno pensato Silvia al Cerchio (11,800), impegnata successivamente con Chiara nel coreografico esercizio Fune e Nastro ( 11,90).

Dodicesime, infine, le Eurogymnaste della Squadra B: Martina Davi, Ilaria Cucciniello, Clarissa Cella e Valentina Sarzano. Chiamate ad aprire la gara, onore vissuto più come un onere dalle dirette interessate, si sono comunque ben comportate al Corpo Libero (14,200).Il Cerchio di Ilaria, seppur viziato da un paio di perdite, ha portato alla causa un buon 11,125.

La coppia Clarissa e Valentina (quest’ultima esordiente assoluta in Serie C al pari di Alma Cauzer) cimentandosi a Fune e Nastro a ottenuto il punteggio di 10,975. Martina ha poi chiuso la rotazione alle Clavette (11,350).

In generale, scorrendo le classifiche dello scorso anno, fa piacere rendersi conto che le nostri compagini, praticamente composte in gran parte dalle stesse ginnaste e con il solo inserimento di un paio di giovanissime ed inesperte atlete, hanno saputo mettere a frutto il tempo e le indicazioni tecniche dello staff, abbinandole ad un impegno costante, indispensabile nella nostra disciplina per ottenere quanto meno dei miglioramenti sensibili. Se poi la crescita personale coincide anche con una crescita dei punteggi, tanto meglio.

Soddisfatte le due responsabili Elisa Vaccaro e Sonia Landolina, che insieme alle loro pupille si sono immediatamente riproposte di tuffarsi nel lavoro, con il desiderio di riconfermare la gratificante classifica di ieri.

Torino, 15 febbraio 2010

SalvaSalva