III di A1 2010: le EGirls escono indenni

A Pesaro nella III Prova di Serie A1

FRANCESCA 6 FORTE!

Alexandra Piscupescu
alle spalle delle migliori del mondo

Prende forma la salvezza nel Campionato di Serie A1 per l’A.S.D. EUROGYMNICA TORINO, matricola spegiudicata al primo anno nella massima divisione.

Questa volta le EGirls si piazzano settime a breve distanza dalla Comense (sesta) che perà², per fare punti preziosi e tentare un disperato aggancio alla zona che conta, schiera l’azzurra Olga Sganzerla su due attrezzi, facendo lo stesso con l’azera Gurbanova che non potrà  più scendere in campo avendo esaurito i suoi bonus come da regolamento (le straniere non possono fare più di quattro attrezzi nell’arco dell’intero campionato).

EG scende in pedana ancora una volta per prima, vittima di un sorteggio che potrebbe destinarle la stessa sorte anche a Torino nella prossima prova, resiste fino alla fine giocandosi ancora una volta il sesto posto e poi cede per due soli punti alle comasche.

Alle sue spalle si smuove la classifica: crolla Pavese, Arezzo resta molto distante, Nervianese viene mantenuta a debita distanza e dunque, anche se con il nuovo sistema di punteggio non esiste praticamente certezza matematica per nessuno (o quasi), EG puಠaffrontare l’ultima prova casalinga con maggiore tranquillità .

Il distacco sulla prima delle inseguitrici aumenta da uno a 7 punti e addirittura di 14 sulla nona in classifica, la Pavese che retrocederebbe in A2 con Petrarca Arezzo attualmente fanalino di coda.

Ovviamente se il campionato finisse oggi.

Domina ancora Armonia d’Abruzzo che si lascia alle spalle Aurora Fano e Fabriano e poi le altre due “grandi” Virtus Gallarate e S. Giorgio Desio.

Molto più avvincente invece la lotta per non retrocedere.

Oltre ad EG, che solo per scaramanzia non vogliamo definire già  salva, sono in competizione Nervianese, Comense, Pavese orfana dell’israeliana Neta Rivkin che sarà  presente a Torino e la già  praticamente retrocessa Petrarca di Arezzo.

Nel nostro sodalizio spicca la prova di Francesca Sodano, la druentina che pare aver superato bene l’emozione del debutto di Desio, dando la sensazione di riuscire a migliorare oltre che la tecnica anche la capacità  di gestire lo stress.

Francesca Sodano

Francy fa registrare un punteggio di 23,400 al corpo libero, il quinto in assoluto, infilandosi tra le migliori allieve del campionato e conquistando 6 punti speciali.

Molto bene anche Alexandra Piscupescu la nostra rumena che si porta a casa 7 punti speciali grazie a un 26,450 al nastro dietro solo alla bielorussa Charkashina, alla russa Daria Kondakova e a Julieta Cantaluppi esperte e mature atlete di livello mondiale per cui non c’è neppure bisogno di commentare la prestazione.

Davvero la sedicenne di Bucarest non potrebbe dare di più in questo periodo della sua giovane carriera.

Daniela Bertolino alla fune appare molto convincente (23,000), spinta da quella voglia di rivalsa su stessa, insoddisfatta per la prestazione di 15 giorni prima ad Arezzo.

Bene anche tutte le altre a partire da Sara Celoria al cerchio (22,550), che al pari di Daniela da un buon apporto in punti, dal capitano Sonia Vinetti (22,300) alle clavette ed Elisa Vigna Cit alla palla (22,625).

Sembra ormai un mantra che ci vede ripetere sempre gli stessi concetti ma la forza di questa squadra appare proprio il buon livello medio, omogeneo e la continuità  di risultati che hanno permesso fino ad ora di restare solidamente al sesto posto in classifica generale, oltre qualsiasi aspettativa della vigilia.

Tiziana Colognese e Elisa Vaccaro stanno lavorando bene.

Tra quindici giorni gran finale a Torino, dentro e fuori dalla pedana sventoleranno i colori di EG con la speranza di festeggiare la permanenza in A1 e la riuscita dell’evento.

Per chi ne vuole sapere di più è attivo il sito dedicato all’evento www.serietorino2010.it

Torino, 22 novembre 2010

Classifica III prova di Pesaro:

1. Armonia d’Abruzzo: 55
2. Aurora Fano: 47
3. Ginnastica Fabriano: 45
4. Virtus Gallarate: 41
5. San Giorgio ’79 Desio: 32
6. Comense 1872: 29
7. Eurogymnica Torino: 27
7. Nervianese: 27
9. Francesco Petrarca: 16
10. Ginnastica Pavese: 11

Classifica generale dopo 3 prove:

1. Armonia d’Abruzzo: punti 159
2. Aurora Fano: punti 132
3. Ginnastica Fabriano: punti 130
4. Virtus Gallarate: punti 118
5. San Giorgio ’79 Desio: punti 104
6. Eurogymnica Torino: punti 84
7. Nervianese: punti 77
8. Comense 1872: punti 75
9. Ginnastica Pavese: punti 67
10. Francesco Petrarca: punti 46

SalvaSalva