Interr. Specialità  di Teolo (PD) 2008

Bresseo di Teolo (PD), 8 marzo 2008

BRILLANO LE STELLINE DI EUROGYMNICA TORINO
agli Interregionali di Specialità 

Grande impresa delle ginnaste di EG guidate da Tiziana Colognese ed Elisa Vaccaro nella trasferta di Abano.

La nostra società  puಠbrindare all’ennesima prestazione di prestigio proprio nel giorno della festa delle donne.

E le donne di Eurogymnica lasciano il segno nella città  veneta a partire dalla solita, perfetta Sonia Vinetti, vincitrice del titolo interregionale alla fune e medaglia di bronzo al cerchio.

L’EuroGymnasta scene in pedana con una determinazone impressionante e offre una prestazione di alto livello con entrambi gli attrezzi, ribaltando il verdetto regionale alla fune e bissando così il titolo di Categoria dello scorso anno preparandosi sotto i migliori auspici alla trasferta nazionale di Foligno.

L’onore e la responsabilità  di aprire il pomeriggio di gara era toccato a Daniela Bertolino. Al suo primo anno da Junior, ben preparata e carica al punto giusto, Daniela si porta a casa due incredibili argenti con tutti e due gli attrezzi con i quali si presenta: fune e clavette. Davvero una progressione stupefacente per la rossa di EG, che dopo aver conquistato negli ultimi mesi del 2007 il Torneo regionale Allieve e quello Italiano di Insieme Giovanile, ha messo in bacheca in poco più di due mesi nel 2008 ben 4 medaglie d’argento tra regionali ed interregionali. Anche per lei la grande soddisfazione di partecipare ai nazionali.

Daniela Bertolino in compagnia di Elisa Vaccaro

Un’altra Campionessa Italiana di Insieme stacca il biglietto per i nazionali di Foligno nella categoria Junior con la palla. Valentina Tronci si porta a casa un bronzo in una gara giocata sui centesimi di punto, collocandosi sul terzo gradino del podio .

Per un grave perdita di attrezzo inziale, Vale compromette il passaggio ai nazionali di Specialità  anche con le clavette. A parziale consolazione, il prodigioso recupero dopo l’errore che sta a testimoniare il buon equilibrio psicologico raggiunto dalla ginnasta.

La più giovane delle sorelle Tronci viene imitata ed addirittura superata in questa competizione, dalla sorella Erika che in coppia con Federica Vaccaro porta a casa un’altra medaglia d’argento piazzondosi seconda a soli 0,025 centesimi di punto dalla coppia vincitrice della Moderna Legnano, nella specialità  due funi con conseguente qualificazione ai nazionali, confermando la tradizione che vede le nostre EGirls sempre in finale nazionale negli ultimi 5 anni.

Infine, nonostante il soffitto del palasport un po’ basso per una gara Senior di questo livello, la sanmaurese Federica Vaccaro si getta nella bagarre della specialità  con il nastro, strappando applausi ed un meritatisimo secondo posto, addirittura pari merito con la russa Mishenina.

Per la veterana della squadra, dunque, due medaglie d’argento e altrettante qualificazioni ai nazionali.

Si dice soddisfatta (e come potrebbe esere altrimenti) l’allenatrice Tiziana Colognese che nella giornata dove le società  piemontesi dettano legge, porta ben 7 esercizi su 8 presentati alla finale nazionale del 12 e 13 aprile.

Si tratta infatti, di un altro record assoluto nella storia di Eurogymnica che si colloca al secondo posto nel palmares di giornata con un oro , tre argenti e tre bronzi superata solo dalla Pietro Micca Biella .

Archiviata la pratica interregionale di specialità , la tecnica torinese riprende la preparazione delle giovani atlete che domenica prossima ad Albenga, scenderanno in pedana nell’Interregionale di Serie C.

Sonia Vinetti, Valentina ed Erika Tronci, Federica Vaccaro