Nazionali di Serie C – Ancona, 26 e 27 maggio ’07

Ad Ancona, in occasione dei Nazionali di Serie C

E-Girls: E’ ANCORA RECORD !!!

Ad una settimana di distanza dal formidabile oro di Sonia Vinetti e dall’argento di Ylenia Giugliotta all’Interregionale di Categoria, le tecniche Tiziana Colognese, Marzia Russo ed Elisa Vaccaro estraggono l’ennesimo coniglio dal cappello portando la giovane squadra di Serie C1, capitanata da Daniela Bertolino, ad infrangere un nuovo record.

Il quartetto composto da Daniela, da Elisa Vigna Cit, Sara Celoria e Rossella Castagnotto, ha difatto conquistato l’ottava piazza nel Campionato Nazionale di Serie C1, raggiungendo quella finale che ci era sfuggita troppe volte, anche quando le previsioni davano assolutamente competitive le formazioni di EG.

La finale a venti squadre si era prospettata fin da ieri, con il settimo posto che vedeva le E-Girls guidare il gruppetto di papapbili finaliste piemontesi davanti a Cuneoginnastica e Valentia.

Queste ultime, date tra le formazioni favorite alla vigilia, commettendo alcuni errori si collocavano al diciassettesimo posto, mentre le cuneesi agguantavano la dodicesima posizione.

Tutte le piemontesi ad esclusione di Ritmica Piemonte terminata trentaquattresima, accedevano alla finalissima di oggi (domenica 27 maggio) durante la quale le valentiane (alla fine seconde) riorganizzando le idee, facevano valere la propria, indiscussa superiorità .

Le nostre cedevano il passo, ma ripetevano l’ottima prestazione che permetteva loro di conquistare l’ottava piazza ed una pagina nella storia di Eurogymnica, come componenti della prima squadra di Serie C nelle 10 posizioni finali.

Sara Celoria (8,450 alle clavette) faceva registrare il miglior punteggio.

La giovane euroginnasta e la compagna Elisa Vigna Cit possono davvero festeggiare i risultati ottenuti in questi ultimi otto giorni. Giusto ricordare a proposito che le due amiche hanno entrambe disputato la scorsa settimana la finale interregionale di Categoria.

Sesta Sara, prima esclusa dalla fase nazionale e tredicesima Elisa alla sua prima partecipazione ad un campionato così selettivo.

Parallelamente alla Serie C1 è scesa in pedana anche la nostra rappresentativa di Serie C2, allenata da Silvia Filippis.

Il quintetto, medaglia di bronzo nella fase interregionale, si è dovuto misurare con un centinaio di pari formazioni iscritte alla gara e suddivise in tre turni nell’arco del week end.

Ventiquattresime le nostre Euroginnaste alla fine dell’estenuante maratona, circondate da due Società  di livello internazionale: Virtus Gallarate e Flaminio Roma.

Il miglior punteggio è stato ottenuto al corpo libero di squadra, che ha fruttato un 8, 050 con il quale Marzia Mazzucco, Eleonora Nale, Giorgia Torchia, Silvia ed Alessia Tivano hanno collocato EG nel quarto alto della classifica.

Per tutte cinque si prospetta ancora un appuntamento importante: il Campionato Nazionale AICS che si svolgerà  ad Urbino, sempre sotto l’egida dell’Aurora Fano, anch’essa affiliata all’Ente.

Poi, finalmente, le giuste e meritate vacanze (da passare in palestra frequentando Estaritmica, lo stage estivo giunto alla V edizione).