Nazionali di Serie C – Pesaro 2009

Serie C Nazionale – Pesaro, 18 e 19 aprile 2009

EUROGYMNICA NEL TEMPIO DELLA RITMICA MONDIALE

L’Adriatic Arena sta per ospitare la Coppa del Mondo

Mentre nel capoluogo sabaudo migliaia di podisti (bagnati!) si insinuavano tra le le vie del centro partecipando alla Turin Marathon, altrettante atlete saltellavano allegramente in un’altra maratona, questa volta ginnica ma parimente frequentata, confrontandosi nella finale nazionale di Serie C.

Tra le 114 società  iscritte alla C2 anche tre rappresentative targate Eurogymnica accompagnate da un folto gruppo di supporters festamti.

Per molte di loro si è trattato della prima esperienza in una competizione nazionale e di un palcoscenico straordinario come quello dell’Adriatic Arena, faraonica struttura che tra qualche giorno ospiterà  la Coppa del Mondo. organizzata dall’Aurora Fano.

Ma per le EGirls in erba si è trattato anche della possibilità  di vivere gomito a gomito per tre giorni con le compagne di squadra.

Un momento di crescita che oltre a rappresentare un importante fase di verifica sportiva ancor più lo è dal punto di vista umano, della formazione del giovane individuo all’interno di un gruppo.

Venendo alla gara, dobbiamo segnalare le ottime prestazioni di tutte e tre le compagini EG a partire da quella allenata da Elisa Vaccaro.

Le piccole Stella Caglieri, Alessia Zacchè, Francesca Sodano e Annika Sereno si sono comportate egregiamente portando la prima squadra di EG fino al 29esimo posto in classifica con 35,500 punti.

Spicca tra i parziali l’11,500 al cerchio di Francesca che puಠgioire del bel risultato e farne un primo piccolo punto di partenza per una, speriamo, rosea carriera. Molto bene anche il corpo libero a tre (pt. 13,600).

Al 48esimo posto, con punti 33,800 troviamo la rappresentativa allenata da Silvia Filippis e composta da Allegra Cutrona, Silvia Marchese, Chiara Aimar, Simona Bertolino e dall’instancabile Elisa Grillo. Ottimo il corpo libero che frutta 13,750 punti e diviene la migliora prestazione delle tre formazioni EG.

Infine, la squadra allenata da Sonia Landolina e formata da Martina Davi, Ilaria Cucciniello, Clarissa Cella, Arianna Beltrame e Beatrice Reggio che con punti 33,400 si stabilizza al 55esimo posto ed eguaglia le compagne nell’esercizio con fune e nastro (pt. 10,400).

Ad impreziosire la tre giorni ritmica di Pesaro ci hanno pensato le ginnaste della Nazionale Italiana allenata da Emanuela Maccarani che si sono presentate per due volte al pubblico durante le gare. La permanenza delle Azzurre nello stesso hotel delle EGirls ha creato qualche scompiglio fra le nostre, obbligando le tre tecniche agli straordinari per ripristinare l’ordine tra i ranghi a caccia di autografi.

Torino, 20 aprile 2009