Oltre 1000 spettatori l’8 giugno: Il Cinema

Torino, 08 giugno 2006

Pubblico dei grandi eventi…

… giovedi sera, 8 giugno 2006 al palasport Moncrivello, di via Moncrivello 8.

In quell’occasione si è tenuta l’annuale “Manifestazione di Fine Corsi” che come anticipato, ha avuto come tema conduttore la storia del cinema.

Il Moncrivello è stato allestito in maniera assai originale e colorata, grazie anche ai pannelli di 30 metri progettati e realizzati a suo tempo dai ragazzi dell’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino e da una serie di piccoli dettagli che hanno lasciato le centinaia di spettatatori particolarmente impressionati. Particolarmente apprezzati i costumi confezionati uno per uno da Daniela Gnesutta e Anna Gianarda.

Sul “Grande schermo” si sono così alternate, a partire dalle 20,30, alcune delle migliori attrici della nostra società , tutte impegnate a farsi applaudire dal loro pubblico di fans appositamente intervenuto.

Una dopo l’altra, le oltre 250 ginnaste di tutti i corsi hanno preso per mano la platea, guidandola attraverso l’avventuroso e fantastico sentiero che la settima arte ha percorso da quando i Fratelli Lumiere sconvolsero il mondo con i loro primi esperimenti di proiezione.

Ventinove (29) diversi esercizi di ginnastica ritmica per altrettante musiche da film ci hanno fatto passare un paio d’ore in allegria, fischiettando molti di quei motivi leggendari che tutti conosciamo e che sono stati composti da musicisti del calibro di Morricone, Henry Mancini, Hans Zimmer, Nino Rota.

Mary Poppins, Singing in the rain oppure Il Piccolo Diavolo e il Ciclone o ancora Batman, Harry Potter e Rocky hanno accompagnato le evoluzioni delle Euroginnastine in coreografie che hanno messo in risalto la preparazione delle nostre tecniche e il buon livello raggiunto da tutte.

Come in ogni Festival del cinema che si rispetti, c’è stato un momento per i riconoscimenti alle migliori attrici dell’anno.

Elisa Chiesa si è aggiudicata il premio per la vittoria al Mare di ginnastica Regionale, con la fune, nella sezione ginnastica generale, che le è valsa la qualificazione ai campionati italiani di Fiuggi del 27 giugno p.v.

Sonia Vinetti, invece, ha ritirato il premio come duplice campionessa regionale alla fune e alla palla, oltre che seconda classificata in entrambi gli attrezzi all’interregionale di Pavia.

Infine, la storica e affascinante coppia Federica Vaccaro e Sonia Landolina, ha ritirato il premio per la vittoria regionale e interregionale nella specialità  cerchio e clavette.

Un momento emozionante, preludio di qualcosa di fantastico che ancora non si osava dichiarare ma che di lì a due giorni si sarebbe materializzato con il Titolo Italiano e una medaglia d’argento nazionale.

Lo spettacolo ha poi riservato altre sorprese, con i giochi di luci ed ombre dalle cui silhouette si potevano vagamente indovinare i corpo flessuosi delle agoniste e da alcune coreografie già  presentati dalla compagnia “ELLE” al Carignano, solo pochi giorni prima.

Si è concluso così l’anno scolastico ma molte delle nostre giovani speranze si sono ritrovate già  lunedi mattina presso la sede di via Bard per iniziare il IV stage di prefezionamento “ESTARITMICA” organizzato da Eurogymnica.

Per tutte le altre, un augurio di buone vacanze ed un arrivederci a settembre.

PHOTOGALLERY