Prime Gare e Mare di Ginnastica reg. 2008

GPT – Trofeo Prime Gare e Mare di Ginnastica

L’ONDA BLU INVADE IL RUFFINI

Torino, 15 e 16 marzo 2008

Mentre ad Albenga le ginnaste di Eurogymnica impegnate nei Campionati Interregionali di Serie C1 e C2 conquistavano l’ennesimo podio e le relative ammissioni ai Nazionali, Sabato 15 e Domenica 16 marzo 2008 al Palasport Ruffini di Torino, le compagne di scuderia gareggiavano nella sezione GPT (Ginnastica per tutti) cimentandosi nel “Trofeo Prime Gare” e “Mare di ginnastica regionale” La competizione non a caso porta questo nome. Infatti, nei due giorni di gara sono scese in pedana quasi 1200 ginnaste e ginnasti: un mare per l’appunto.

E a creare questo mare c’erano anche le goccioline blu di Eurogymnica che si sono disimpegnate in maniera egregia, dando un segnale di crescita anche in questa sezione.

“Ginnastica per tutti” o come veniva chiamata fino all’anno scorso “Ginnastica Generale” è un appellattivi che non rende giustizia al livello di molte delle ginnaste impegnate. Iniziando dal Trofeo Prime Gare, disputatosi sabato pomeriggio, al quale hanno partecipato le EGirls della sezione di Castiglione allenate da Isabella Barovero, Federica Liuzzo e Laura Aureli. Su tutte spicca la bella prestazione nella categoria II Fascia del trio Angelica Scebba, Giulia Cavazzin e Sara Mattis che con una prova davvero rimarchevole è riuscito a salire sul secondo gradino del podio, gratificante per allenatrici e ginnaste visto l’impegno profuso nel periodo di preparazione.

Da segnalare anche l’ottimo quarto posto di Caterina Vallarino, Giorgia Carnà  e Liliana Tarallo nella nella categoria I Fascia. Con qualche ritocco agli esercizi ed un po’ più di concentrazione potranno sicuramente migliorare anche le performance delle altre Eurogymnaste, onorevolmente piazzatesi nelle posizioni di rincalzo delle varie classifiche.

Tornando al Mare di ginnastica, la domenica ritmica ha riservato gran belle sorprese al team torinese, anche se in fondo la presenza in gara di alcune ginnaste di esperienza provata come Alessia Tivano, Marzia Mazzucco, Giorgia Torchia e Angela Sgura poteva essere sinonimo di tranquillità . E i risultati, infatti, sono arrivati.

Si è eletta EGirl di giornata Alessia Tivano, vincitrice di una meritata medaglia di bronzo nel concorso generale cat. Alleieve II Fascia con punti 33,350 a soli 0,150 dalla vincitrice della gara, Federica Marcolin della Ginnastica Torino. Per Alessia miglior punteggio di giornata alla fune 11,000 e e alle clavette 11,300. Subito alle sue spalle un’altra vecchia conoscenza di Eurogymnica: Marzia Mazzucco. Marzia con il suo quarto posto, al pari di Alessia strappa il biglietto per la finale nazionale di Fiuggi grazie a tre prove convincenti con cerchio, clavette e nastro.

Nelle prime 10 classificate si è inserita anche Gabriela Cirdei seguita da tante compagne di Società  che hanno gareggiato davvero ad un buon livello. Tra queste Giorgia Torchia, terza con la palla. Piacevole sorpresa invece quella di Samantha Cannone, impegnata come individualista tra le Allieve I Fascia, che ha terminato la sua gara al settimo posto a soli 0,700 dalla vetta e davanti alla compagna Allegra Cutrona (11), prima nella specialità  con il cerchio. Felice lo staff tecnico di EG composto da Giusi Fasano, Barbara Bandoli, Federica Liuzo, Irene Chiarle e Silvia Filippis. A loro va un meritato ringraziamento per aver lavorato alacremente in questi mesi. E ancora molto lavoro attende l’intera sezione GpT (Ginnastica per Tutti) in previsione della trasferta ai nazionali di Fiuggi.

Saranno ancora protagoniste?