Regionale AICS 2010 – To, 28 marzo 2010

Impegnate nella I Prova Regionale AICS

AL MONCRIVELLO LE EGIRLS DI DOMANI

Molte medaglie per le nostre ginnaste
nella classica di primavera

Quattro gare in contemporanea nella domenica delle Palme mettono a dura prova lo staff di Eurogymnica impegnato oltre tutto nell’organizzazione della I Prova del Campionato Regionale AICS 2010.

Agoniste in trasferta a Capriolo per un incontro interregionale, tocca alle giovani speranze di EG mantenere alto l’onore societario al Palasport Moncrivello di Torino, affollato da ben 145 ginnaste scese in pedana in varie categorie promozionali e non.

Oltre il 50% di esse appartengono alla scuderia bianco blu di Eurogymnica Torino (83) che nell’arco della giornata saliranno più volte sul podio e le restanti iscritte ad alcune delle più importanti società  piemontesi come Pietro Micca Biella, Valentia di Valenza, Ibis di Torino, Concordia di Chivasso, Arabesque di Acqui Terme.

Ad aprire le danze in mattinata sono state le squadre.

Il primo oro arriva grazie al trio brandizzese Giada Ferrandino, Noemi Castelluccia e Arianna Lovato nella Giovanissime al corpo libero, uniche iscritte in questa categoria e dunque inevitabili vincitrici, imitate poco dopo nella categoria Giovani da un duo esordiente composto dalle graziose Aurora Mendozzi e Claudia Vergari, oro davanti alle compagne di scuderia Arianna Di Cristo, Beatrice Somà , Stephany Baeli e Sara Farfariello.

Bronzo per la Pietro Micca.

EG piazza un uno-due anche tra le squadre iscritte alla categoria Allieve.

Dominio di Denise Leoci e Lucrezia Macrì dell’Eurogymnica Casalborgone impegnate con palla e cerchio, con un buon esercizio ed un altrettanto buon margine di vantaggio sulle compagne torinesi Giulia Morlano, Miriana Bonetti e Federica Loperfido ai tre cerchi. Terza l’Ibis Sport di Torino pari merito ancora con una formazione targata EG e composta da Anastasia Enachi e Licia Laragione.

Podio tutto Eurogymnica anche tra le squadre categoria Junior/Senior con grande battaglia per il gradino più alto sul quale si vanno a collocare Eleonora Nale e Martina Villanova (cerchio e clavette) al termine di un impressionante esercizio colmo di rischi e scambi che fanno trattenere il fiato e strappano applausi al pubblico presente. Staccate davvero di poco ancora due ginnaste di Eurogymnica Casalborgone, Samantha Cannone e Gaja Giardino (cerchio e palla), sensibilmente cresciute nelle ultime prestazioni ed in grado di tenere con personalità  la pedana. Terzo il quintetto esordiente (cerchio e palla) composto da Giulia Gianola, Carola Novello, Monica Prato, Gaia Catania e Letizia Tontodonati.

Pomeriggio dedicato alle gare individuali ancora generose di medaglie ad iniziare dal bel bronzo di Alessia Zacchè terza alle spalle di Letizia Alberti della Pietro Micca e Chiara Manasia della Valentia tutte in gara nella categoria Alta Specializzazione riservata alle ginnaste che hanno partecipato all’impegnativo Campionato di Categoria, eccellenza del mondo della ritmica.Ori delle EGirls invece nel Livello B con Roberta Mastronardi nella categoria Baby e Martina Sagaria tra le Allieve II Fascia. Alle spalle di Martina, argento per Valeria Reyes Rojas e bronzo per Simona Bertolino.

Nelle Allieve I Fascia, vittoria di Lara Camparo dell’Arabesque, argento meritato per la nostra Rebecca Bosi e bronzo per Erica Cambursano sempre di EG.

Salendo al Livello A – Allieve I Fascia – è la neo agonista di EG Alma Cauzer ad imporsi con un ottimo punteggio sulla pari età  della Valentia, Roberta Giambrone. Buon sangue non mente ed infatti il bronzo va alla cugina Eurogymnasta di Alma, Martina Manuguerra, che conquista la sua prima medaglia in carriera.

Ancora EG sugli scudi tra le Allieve II Fascia con la vittoria sul filo di lana della determinatissima Allegra Cutrona, che in virtù di un corpo libero viziato da qualche imperfezione ma evidentemente superiore, supera di poco Ilaria Petrillo della Pietro Micca ed una sorprendente Silvia Marchese, seconda pari merito grazie ad un raffinato esercizio al cerchio.

A chiudere il Livello A e la bella competizione, le ginnaste della categoria Junior.

Su tutte si impone ancora una ginnasta di Eurogymnica, Marzia Mazzucco. Seppur con esercizi in fase di rodaggio la sua prestazione risulta sufficiente a regolare nell’ordine Rossella Castagnotto della Concordia, argento e Greta Zerbetto della Valentia, bronzo.

Per tutte l’appuntamento è fissato per il 15 maggio p.v. a Biella dove si disputerà  la II Prova Regionale A.I.C.S. 2010.

Torino, 29 marzo 2010

SalvaSalva