Serie C1 e C2 – 2007

Interregionale di Serie C1 e C2 – Metallo prezioso per le EGirls

Daniela Bertolino suona la carica ed Eurogymnica si supera

Salve Piemonte!

Potrebbe essere il saluto che il podio degli interregionali di Serie C1 e C2 ha riservato alle società  della nostra regione che ieri, 29 aprile 2007, hanno letteralmente sbaragliato la concorrenza acaparrandosi in entrambe le gare i tre gradini del podio.

Egemonia della Valentia del Presidente Angelo Buzio che ci ha abituati fin dallo scorso anno a simili risultati in Serie C.

Prime in C1 e prime in C2 le ragazze allenate da Alena Shleiko concedono poco alle avversarie.

Le Euroginnaste fanno perಠil loro dovere e si piazzano immediatamente alle spalle delle rivali in C1 conquistando un argento sfuggito di poco in fase regionale a favore delle ragazze della Cuneoginnastica, giunte ieri terze.

Prima delle liguri la Società  Regina Margherita.

Artefice principale del successo torinese, Daniela Bertolino che da “veterana” di questa categoria trascina le compagne Elisa Vigna Cit e Rossella Castagnotto sul secondo gradino del podio.

Vista l’assenza forzata di Sara Celoria, tenuta lontana dalla pedana in via precauzionale in seguito ad un lieve infortunio, Daniela si produce in due esercizi: con la fune, suo attrezzo fin dall’inizio della stagione, e con le clavette ereditate proprio da Sara.

I punteggi dicono che con entrambi gli attrezzi, la “rossa” conquista due secondi posti di specialità , rispettivamente 8,350 e 8,400.

Elisa Vigna Cit imita la compagna al cerchio e con un 8,100 conquista la seconda piazza di specialità .

La gara era iniziata con il corpo libero a tre che, come accennato, aveva visto l’esordio assoluto in una gara F.G.I. della giovane Rossella Castagnotto, precettata solo una settimana prima e sottoposta ad una “cura intensiva” dallo staff tecnico della Società .

Alla fine, proprio in virtù dello stato di emergenza, il secondo posto che spalanca le finali nazionali di Ancona, pare davvero placcato in oro.

Le porte spalancate dalle compagne della C1 restano aperte anche nella seconda fase della giornata e le Euroginnaste di C2 fanno in fretta ad intrufolarsi e a salire sul bus che porta ad Ancona.

Silvia ed Alessia Tivano, Eleonora Nale, Giorgia Torchia e Marzia Mazzucco conquistano la medaglia di bronzo, salendo sul podio per il secondo anno consecutivo, questa volta alle spalle delle ginnaste della Valentia e della Ritmica Piemonte (società  organizzatrice della gara).

Prima delle liguri la Società  Rirmica La Spezia.

Numeri confortanti anche per loro.

Corpo libero 7,900: secondo posto di specialità  – Silvia ed Alessia Tivano, Giorgia Torchia.

Clavette 7,150: secondo posto di specialità  – Marzia Mazzucco.

Palla e nastro 7,350: terzo posto di specialità  – Silvia Tivano ed Eleonora Nale, con un vistoso cerottone sulla fronte, ferita sul campo alla vigilia da una clavetta vagante non identificata.

Due lunghe ed avvincenti gare che hanno regalato tante soddisfazioni e tante sorrisi alle ginnaste e ai tantissimi Eurofans intervenuti.

Molto soddifatte Tiziana Colognese e Marzia Russo che rivolgono un ringraziamento particolare alle due giovani tecniche Elisa Vaccaro e Silvia Filippis che in questi mesi hanno collaborato a costruire questi successi.

Vai alle fasi regionali – clicca qui.