Ylenia: Bronzo agli Italiani di Categoria

Campionato ITALIANO di CATEGORIA 2007
Palasport di Biella, 20 ottobre 2007

YLENIA GUGLIOTTA SCRIVE LA STORIA DELLA G.R. TORINESE

E’ la prima ginnasta di Eurogymnica a salire sul podio nella finale. Record anche per Sonia Vinetti. Accade spesso e la storia è piena di esempi.

Mi riferisco alla categoria di esseri umani che preferisco: quelli che sono in grado, grazie alle loro qualità  e al loro carattere, ma soprattutto alla loro umiltà , di raggiungere risultati importanti senza grandi clamori, semplicemente facendo ciಠche per loro è nella norma.

Per questo penso che la medaglia di bronzo vinta da Ylenia Gugliotta sabato 20 ottobre 2007, pesi come un blocco di granito.

Intanto perchè un’atleta torinese non metteva in cassaforte un tale alloro da circa venti anni o forse più (stiamo verificando con l’aiuto delle esperte della nostra regione).

E poi perchè con questo successo Yle promuove la causa di tutte quelle ginnaste che ogni giorno passano le ore in palestra ad allenarsi, senza chiedersi, e chiedere agli altri, se vale la pena fare tanti sacrifici per ottenere dei risultati o, molto spesso, per non ottenerli.

La grande passione per questa disciplina ha sempre motivato Ylenia a proseguire anche quando i risultati non venivano, convincendo i genitori a fare grossi sacrifici per continuare a fare in modo che la ginnasta potesse frequentare con costanza ed assiduità  gli allenamenti.

Così, quando sabato pomeriggio nel Palasport di Biella sono risuonate le note dell’Inno di Mameli ed Ylenia Gugliotta è salita sul terzo gradino del podio, non ho potuto che gioire due volte per questo successo.

A vedere, poi, le ginnaste che la affiancavano, c’è davvero da rimanere di stucco.

Vince il Titolo Italiano la ginnasta di Fano Camilla Bini (40,375), davanti ad Alessia Marchetto della Virtus Gallarate (39,875), che aveva già  preceduto Ylenia in fase Interregionale.

Sul braccio di entrambe le ginnaste uno scudetto italiano che significa Interesse Nazionale…

Ad insidiare da vicino la nostra EGirl (38,825) ci ha provato fino alla fine Sofia Michelotti della Società  Terranuova (38,175) ma l’ultimo attrezzo ha permesso di recuperare il necessario per consolidare la classifica.

Anche Sonia Vinetti, già  Campionessa Interregionale, scrive l’ennesima pagina di storia di Eurogymnica, qualificandosi per la finalissima e terminando al nono posto in classifica generale su 25 iscritte alla categoria Junior II fascia.

L’atleta simbolo di EG ha gareggiato da par suo commettendo qualche sbavatura che comunque avrebbe cambiato di poco la classifica.

Per lei il compito era davvero arduo: contrastare il passo della Campionessa Italiana Olga Sganzerla della Comense (Team Italia – partecipazione agli Europei e molte presenze a gare internazionali) e delle altre quattro atlete che si sono piazzate immediatamente a ridosso.

Nonostante cià², Sonia si è comportata come bene sempre, facendo leva sulla sua grande personalità  e interpretazione e meritandosi i complimenti della nostra DTN Marina Piazza.

Grandi soddisfazioni anche per gli amici della Valentia che si aggiudicano il terzo posto con Marino Martina nelle Alliveve I Fascia e con i quali condividiamo emozione e soddisfazione.

Impossibile non ringranziare tutto lo staff tecnico che in questi mesi a supportato il duo con attenzione e pazienza: Marzia, Elisa e chi per prima la seguì ai tempi del pre agonismo, Giusi.

Giusta e doverosa menzione per chi ha guidato le due ginnaste lungo un percorso talvolta difficile e logorante, pieno di piccole e grandi rinuncie: la nostra Tiziana Colognese.

E poi la Marea Blu: i supporter di Eurogymnica che hanno invaso il Palasport e sostenuto l’impresa delle EGirls.

Che partano i festeggiamenti, dunque: naturalmente durante l’allenamento di oggi.

PS. Non ci dimentichiamo di te…fdm

Ylenia alla palla durante i Campionati Italiani di Categoria 2007

SalvaSalva