Interregionali di serie B: Noemi Reale suona la carica!

A CASTELLANZA LE EGIRLS VANNO OLTRE LE ASPETTATIVE

 

Tutte brave le Eurogymnaste che hanno rappresentato il nostro club ieri a Castellanza, domenica 13 novembre.

La copertina perಠva dedicata a Noemi Reale, scesa in pedana al corpo libero e al debutto in Serie B.

Il suo esercizio è un’esplosione di energia ma anche di autocontrollo e concentrazione.

Fin dai primi passi la percezione persino dei non addetti ai lavori, sistemati sugli spalti del palasport cittadino, è quella di una prestazione che si stacca dalla media di quelli fin lì ammirati.

Salti, giri vorticosi, espressività : Noemi appare notevolmente migliorata e soprattutto piena di entusiasmo e voglia di mettersi in luce.

Una voglia e/o una necessità .

Ecco allora che quando viene letto il punteggio di 23,700 lo stupore è di gran lunga inferiore alla felicità .

La moncucchese resta al top della specialità  per gran parte della gara e solo verso la fine, dopo il passaggio di Cecilia Re (24,900) stellina nascente della Valentia, lascia la leadership per una piazza d’onore degna di questo nome.

Ma se Noemi è la locomotiva della squadra terminata settima su 20 squadre, migliorando di 15 punti la performance regionale, Ilaria Giannone è il solito martello che ad una fune a perdi fiato forgia un altro 23,550, terzo gradino di un podio virtuale di specialità .

Le scintille d’inizio rotazione infiammano pure le compagne che nonostante qualche imperfezione rimpinguano il bottino.

Ylenia Gugliotta fa un passo ulteriore sul percorso che dovrebbe portarla al recupero della forma migliore e si aggiudica, anche lei, il terzo miglior punteggio alla palla (22,125).

Allegra Cutrona invece non si sottrae alla responsabilità  di un doppio impegno è risponde con coraggio alle esigenze di formazione scendendo in pedana prima con il cerchio (21,975) e poi con le clavette (20,150). Nastro dispettoso quello di Silvia Marchese che nelle fasi di riscaldamento si rompe per tre volte, minandone la stabilità  emotiva ma che al momento giusto si lascia addomesticare: 20,325.

La positiva trasferta di Castellanza è anche il viatico incoraggiante verso la trasferta che queste ultime due sosterranno fra 15 giorni in occasione del Campionato Nazionale di Serie D, che si svolgerà  a Cervia e al quale la nostra rappresentativa si presenta in qualità  di campione piemontese.

Il punteggio totale è pari a 131,850 e corrispondente al settimo posto in classifica, proprio alle spalle delle società  protagoniste di questa kermesse ed in lotta per le tre piazze che davano diritto al passaggio al nazionale di Arezzo del 4 dicembre pv.

Missione compiuta per la Pietro Micca di Biella (140,775), per la Ginnastica Ligure Albenga (136,625) e per la Brembate Sopra (136,350).

Per EG, statisticamente si tratta altresì della miglior prestazione tra i club di Serie A partecipanti anche alla B, segno di un copioso e qualitativamente valido gruppo di supporto alla squadra attualmente impegnata in A1.

Corsi e ricorsi: proprio sabato prossimo, in casa della Pietro Micca di Biella, si terrà  l’importantissima terza prova del Campionato Nazionale di A1.

Siamo tutti invitati, inizio ore 20,00

Torino, 14 novembre 2011

 

LA CLASSIFICA CLICCANDO QUI… Interr. Serie B 2011