I Specialità Regionale 2012

2 argenti e 5 bronzi alla I di Specialità  2012

 

EG: SETTEBELLO DI MEDAGLIE A CHIVASSO

 

Chivasso, 05 febbraio 2012.

Ogni anno il Campionato di Specialità  di ginnastica ritmica cresce di livello, accogliendo fra le sue fila ginnaste di belle speranze o sempre più spesso provenienti dal troppo selettivo ed impegnativo Campionato di Categoria.

Questo fatto non sorprende più, visto che la Specialità  rappresenta un valido strumento a disposizione dei club per provare ad uscire dalla regione e magari agguantare una medaglia di metallo prezioso alle fasi nazionali.

Anche l’edizione 2012 conferma il trend e bastano addirittura 1 minuto e 15 secondi di gara per rendersene conto. Un solo esercizio, il primo in programma, la fune di Margherita Perona perfetta ginnasta di categoria superiore che inaugura una lunga lista di ori di giornata che faranno del suo club, la Pietro Micca di Biella, la regina della giornata.

Si scatena così la battaglia fra i club al top piemontese per le prime piazze, mentre obiettivamente, per gli altri si intuisce fin dalle prime battute che sarà  dura conquistare una medaglia o persino avvicinarsi alla zona podio. Certo l’attuale formula che prevede il passaggio alla fase interregionale delle sole tre prime classificate sembra ormai obsoleto.

Per Eurogymnica la gloria c’è grazie alle tante medaglie, arraffate praticamente in tutte le categorie ed attrezzi con in corsa una EGirl.

Argento per Ylenia Gugliotta, tornata alle gare individuali dopo tanto tempo e subito protagonista alla palla tra le senior, nonostante qualche incertezza inevitabile dopo la lunga assenza dalle pedane.

Alla prima esperienza tra le Senior, due bronzi li conquista Ilaria Giannone, elettrica e rapidissima nelle esecuzioni come suo solito. Il primo alla fune (è campionessa italiana junior in carica), suo cavallo di battaglia, alle spalle proprio della Perona e della russa Mishenina. Il secondo al nastro.

Ilaria Giannone per lei due bronzi

Due bronzi nella stessa categoria anche per Daniela Bertolino alle clavette e ad un mal pagato cerchio, che entusiasma il pubblico e dunque, di conseguenza, non la giuria.

Il cospicuo bottino di giornata viene rimpinguato nella gara dedicata alle giovani junior.

 Allegra Cutrona: primo argento in Specialità 

Giusta soddisfazione per Allegra Cutrona, argento alla palla e per Silvia Marchese, bronzo alla fune, entrambe artefici di un bel esercizio di coppia giunto quarto. Belle prestazioni che peseranno sull’autostima dei futuri pilastri baincoblu.

Debutto totale e soddisfacente per la giovanissima Martina Manuguerra al nastro e alle clavette.

LA CLASSIFICA CLICCANDO QUI … I Spec. Regionale 2012

 

SalvaSalva