I Prova AICS Regionale e Coppa Italia…

Al Moncrivello EG ha organizzato la I Prova

AICS REGIONALE: TANTE MEDAGLIE E TANTE EMOZIONI

In Coppa Italia le EGirls sfiorano il podio

 

Ormai sta diventando una consuetudine, quella di essere impegnati nello stesso w.e. su due, tre a volte quattro fronti diversi.

Anche lo scorso w.e. il ventaglio di proposte agonistiche e promozionali era davvero ampio e in tutte c’era la firma di Eurogymnica Torino.

Ad iniziare dalla Coppa Italia Regionale, al Pala Ruffini di Torino dove la nostra sezione di Ago GPT gareggiava nella II Fascia.

Alessia Bettale, Alessia Bisio, Ilaria Carello, Clarissa Cella, Erica Marchese, Martina Davi, Elena Pontillo, Federica Fortunato e Fabiola Dolano si sono piazzate ai piedi del podio, quarte ma come sempre molto competitive in una gara dalla quale mancavamo dal 2010.

Nella stessa giornata era programmato anche il Campionato Regionale AICS di ginnastica ritmica.

Per AICS (Associazione Italiana Cultura e Sport) è una missione, una filosofia: mettere al centro dell’attenzione le piccole e giovani ginnaste appassionate di ginnastica ritmica. Gli strumenti per far ciಠsono gli stessi da tanti anni, 50 per essere precisi, visto che il cinquantenario si festeggia proprio nel 2012.

Aggregazione, divertimento, condivisione, allegria sono tutte situazioni e stati d’animo che esulano dalle capacità  personali e dalla ricerca spasmodica del risultato. E’ bello ritrovarsi sulla pedana da ritmica con l’intenzione di fare il proprio dovere e magari di vincere anche una medaglia ma anche con la voglia di condividere una passione, fare nuove amicizie, crescere insieme imparando a essere leali, a rispettare le avversarie e le compagne, accettando i propri limiti e i verdetti della giuria.

E se molti degli adulti ormai hanno perso la necessaria serenità  per godere ancora di questi principi, le circa 170 atlete impegnate al Moncrivello domenica 18 marzo li hanno al contrario esaltati.

Anche quest’anno tra l’altro sono arrivati nuove amiche a rimpolpare la già  copiosa sezione ritmica di AICS, nata tanti anni fa grazie all’impegno di Tiziana Colognese e dell’allora responsabile del settore sport di AICS, Enrica Parigi. Prima gara nel 2001, con 14 iscritte…

Ginnastica Ritmica Carignano per esempio, la Virtus di Grugliasco, le ragazze della Zenith di Chieri schierate tra le fila di EG grazie ad un gemellaggio nato due anni fa, così come quelle della Ginnastica Pecetto. Poi le pietre miliari Ibis, Oxalis, Victoria Torino, Pietro Micca.

Prima delle due prove Regionali di questa stagione, quella appena disputatasi ha visto la solita straripante presenza di Eurogymnica, rappresentata da 108 EGirls di tutte le categorie, molte delle quali capaci di esibire buone prestazioni e anche di tornare a casa con la soddisfazione di una medaglia.

Se dovessimo menzionarle tutte ridurremmo questa pagina ad una mera classifica che potete comunque consultare cliccando sul link in fondo alla pagina. Dunque ci limitiamo a menzionare quelle che tra loro hanno conquistato allori applaudendo perಠtutte quelle che hanno partecipato.

Il programma AICS prevede diversi liveli di competizione proprio per permettere a tutti di collocarsi nella situazione più adatta.

Nel Livello A tra le Allieve di I Fascia, vince Gaia Garoffolo (11,000), seconda Camilla Cagnetti (10,950) e terza Ludovica Tontodonati (8,900).

Tra le Allieve di II Fascia invece domina largamente Annika Sereno (16,300), all’ennesima buona prestazione.

La Pietro Micca di Biella invece si impone tra le Junior, con una indiavolata Rebecca Di Siena (22,600) seguita da due EuroGymnaste: Francesca Sodano (22,200) e Alma Cauzer (22,150).

“Affari nostri” nella gara delle Senior dove a darsi battaglia erano tre  ginnaste che sabato 24 saranno impegnate a Chivasso nel Campionato Interregionale di Specialità .

Ad aggiudicarsi l’oro è stata Ilaria Giannone con la fune (23,000) davanti a Daniela Bertolino (22,550) e a Ylenia Gugliotta (22,150).

Divertente il Livello C, quello studiato apposta per dare spazio alle prime esperienze in pedana delle giovanissime ginnaste del futuro.

Nella categoria Baby II Fascia sul gradino più alto del podio è salita  Stefania Straniero (10,950) classe 2005, impegnata al corpo libero ma interprete anche di un simpatico esercizio alla palla fuori gara.

Nel Livello B invece Elena Iapadre con la palla da 9,300 ha preceduto Arianna Larice (9,200) della Pietro Micca e la compagna Carolina Savoia (palla 9,000) tra le Allieve di I Fascia.

Greta Barbera (9,900) della Pietro Micca vince tra le Allieve di II Fascia davanti a Francesca Pirozzi (9,400 al cerchio) pari merito con la castelnovese Alessia Pasian impegnata al corpo libero e a Cora Cavallari bronzo (8,400 al cerchio).

Molto interessanti e combattute le ultime due categorie del Livello B.

Nelle junior, le EGirls della Zenith, Marta Faccio (18,250 alla fune) e Giorgia Finello (17,850 sempre fune) si accaparrano le due medaglie più pregiate dopo una gara intensa e di ottimo livello ma con Marta sempre a condurre e padrona della situazione anche con il secondo attrezzo, la palla.

Al terzo posto un pari merito (17,650) tra Noemi Coppola e Greta Palladino, entrambe alla palla.

La classe regina, quella riservata alle ginnaste senior, ha ulteriormente alzato il livello tecnico con punteggi lievitati di pari passo alla difficoltà  degli esercizi e all’entusiasmo del numeroso pubblico seduto sugli spalti.

Il muro dei venti punti resta comunque alto e difficile da scavalcare per la maggior parte delle atlete ad eccezione di due stelline blu, Ilaria Billo’ e Claudia Amico, apparse subito più determinate e sicure.

Ilaria perಠoltre a vincere l’oro con una certa autorità , stabilisce un piccolo record di giornata andando a guadagnarsi con l’esercizio al cerchio un 23,650 che resta il punteggio più alto di tutte le competizioni.

Ci sentiremo dire, una volta in più, che ogni gara è a sé stante e per dovere lo ripeteremo a nostra volta. Ma siamo solo tifosi e non analisti…

Claudia (cerchio – 21,950) si aggiudica l’argento davanti ad un’altra Ilaria, Siani (19,450 alla palla).

Otto giorni da ricordare per le neo EGirls che rinforzate dalla presenza di Carola Garnero e Chiara Quaglia solo la scorsa settimana avevano conquistato l’oro nel collettivo con attrezzi al Sincrogym di Cumiana.

Infine le gare di Squadra a comiciare dal Livello C.

Tra le Giovanissime argento per le nostre Bissone Gaia, Sallemi Alice, Chiovo Martina e Monaco Greta.

Tra le Giovani argento per Falcione M., Grimolizzi B., Palermo I., Gobetto I., Ducato C. e Biasiato G. e bronzo per Versitelli Giada, Gagliardi Carlotta e Oddo Giulia.

Nel Livello B invece tra le Giovani vincono le piccole Vasilescu E., Festa A., Visconti A., Mastrorosa S.. Seconde Rosa Clot M., Cermignani A., Martignon E., Ferro D. e terze Brocanelli C., Quattrone G., Novo F., Busi A., Gai M.V.

Ancora EG su podio delle Allieve con Sakuelli Asia e Avidano Caterina vincitrici dell’oro, davanti a Bavuso F., Caruccio K., Cavassa V., Ruggiero M. L’onore di chiudere la competizione iniziata alle 10 di mattina e terminata dopo le 19,00 a Barbero Rachele e Del Pietro Chiara, bronzo tra le Junior/Senior.

Che scorpacciata!

LA CLASSIFICA COPPA ITALIA CLICCANDO QUI! Coppa Italia Regionale 2012

LA CLASSIFICA AICS CLICCANDO QUI! 1^ PROVA AICS 2012