Venturelli Cup 2012 e Serie D regionale…

A TORINO IL VENTURELLI CUP PREMIA LE EGIRLS (4 ORI)

SERIE D REGIONALE A VERBANIA: EG CAMPIONE GIOVANILE E OPEN

Successi anche a Castelnuovo Don Bosco per le EGirls di Casalborgone

 

A perdifiato da un palasport all’altro nell’arco di poche ore, le Eurogymnaste hanno fatto il pieno di emozioni e di allori tra sabato 19 e domenica 20 maggio 2012. Il II Torneo Internazionale Venturelli Cup organizzato da Eurogymnica Torino presso il palasport Moncrivello a Torino, in collaborazione con WILMA S.r.l. e la VI CIRCOSCRIZIONE cittadina è stata la manifestazione clou del w.e. La seconda edizione di questo torneo internazionale giovanile per club riservato a squadre e a ginnaste nate tra il 1997 e il 2001, è divenuto un appuntamento annuale ed ancora una volta ha portato, grazie ad Eurogymnica, la ritmica di alto livello a Torino.

Oltre 200 ginnaste tra individualiste e componenti di squadre si sono affrontate davanti a spalti gremiti e nell’arco di tutta la giornata fin dalle 10,00 di mattina in un Moncrivello completamente trasformato, quasi irriconoscibile, più bello.

Il lifting intensivo impostogli dai volontari dell’Onda Blu, scatenati prima, durante e dopo l’evento, ha sortito gli effetti sperati e il Monc ne è venuto fuori alla grande, fiero come chi esce da una beauty farm, fresco e rigenerato.

Dal punto di vista delle competizioni non si puಠcerto dire che siano mancate le soddisfazioni per il nostro club, capace di conquistare tre ori e diversi altri podi. Il primo oro è arrivato con Francesca Sodano (45,875) nell’avvincente gara riservata alle nate nel 1998. Bravissima al Cerchio (23,675 miglior punteggio di gara) un po’ meno alla Palla (22,200), la druentina ha regolato Giorgia Pepe, ginnasta del Flaminio Roma (45,700) e Federica Catalli (44,875) anche lei romana ma sponda Polimnia.

Nel secondo oro c’è ancora lo zampino di Francesca che con la squadra INSIEME GIOVANILE, recentemente seconda alla seconda prova regionale e composta da Annika Sereno, Alma Cauzer, Silvia Marchese, Alessia Zacche’ e Allegra Cutrona, è salita sul primo gradino del podio nell’esercizio a 5 Cerchi (21,375) davanti alla Concordia di Chivasso (20,700). Per le due vicine di casa dunque una bella conferma a ranghi invertiti di quanto fatto a livello regionale.

A completare il podio ancora Flaminio Roma, terza con 18,850. Combattuta e spettacolare la gara dell’INSIEME OPEN – 3 Cerchi e 2 Nastri – che ha visto prevalere ancora EG grazie a Daniela Bertolino, Ilaria Giannone, Sara Celoria, Elisa Vigna Cit, Ylenia Gugliotta, Ilaria Billo’.

Le Campionesse regionali 2011 e 2012 si sono guadagnate un punteggio di 20,675 sufficiente a rintuzzare l’attacco delle ottime ginnaste della Ritmica Nervianese (20,350) e della Ginnastica Alba (18,300).

Sempre avvincente, forse la gara per eccellenza del circuito, l’Insieme è in grado di trasmettere belle sensazioni al pubblico, numerosissimo nella circostanza e che non ha lesinato applausi e cori strappati proprio dalle evoluzioni di queste ginnaste. Anche qui le due piemontesi sul podio hanno praticamente confermato il risultato dei regionali e approfittato dell’occasione utilizzandola come prova generale in vista dei Nazionali del 26 maggio pv. a Terranuova Bracciolini (AR). La giornata si era aperta con l’ormai classica EUROGYMNICA CUP, competizione inserita a latere del programma e dedicata alle squadre promozionali che si affrontano portando in pedana un esercizio collettivo con attrezzi.

Come già  successo lo scorso anno, sono state le EGirls a battere la concorrenza e ad aggiudicarsi il primo posto grazie a Carola Garnero, Ilaria Billo’, Claudia Amico e Ilaria Siani (28,300) staccando decisamente le seconde classificate Cuneoginnastica A (25,900) e l’Oxalis (24,500).

Altre medaglie per EG sono arrivate con Alma Cauzer in gara tra le nate nel 1999, bronzo con 42,900 alle spalle di Elisa Todini della Polimnia Ritmica Romana (49,000) e Martina Vailati della Brixia Brescia (44,150) e dalla rappresentativa di Serie C impegnata al CL (Eleonora Ressia, Aurora Mendozzi e Alessia Zacchè) seconde con 17,400 e inseritesi tra la Ritmica Nervianese (18,450) e Cuneoginnastica (16,850).

Hanno completato l’intenso quanto dinamico programma gare le vittorie di Valeria Pomponi del Flaminio Roma tra le nate negli anni 2000/2001 che con il punteggio di 44,925 ha superato Lidiya Dimitrova (43,175) svizzera di Berna e Claudia Arrigo della Polimnia Ritmica Romana (42,325) e con le nostre Eleonora Ressia (entrata in finale) e Annika Sereno rispettivamente sesta e settima classificate. Tra le nate nel 1997 infine vittoria di Sofia Tonetto, Arcobaleno Prato (47,150) davanti a Michela, Quattrone Auxilium Genova (44,200) e Laura Aragno, Ginnastica Ligure Albenga (44,100). Nessuna ginnasta di EG era iscritta a questa gara.

Dalle società  provenienti da tutta Italia, da Svizzera e Bosnia (con la quale è stato anche instaurato un gemellaggio sportivo che prevede di ricambiare la visita in settembre) sono fioccati gli apprezzamenti per l’organizzazione e l’accoglienza.

Anche le personalità  presenti non hanno risparmiato complimenti sinceri, raffinata benzina nel motore dei volontari di EG.

Primi fra tutti la Presidente della VI Circoscrizione, Nadia Conticelli, la Coordinatrice della V Commissione Daniela Todarello e il Vice Presidente Vicario della F.G.I. Matildio Paccotti che hanno anche premiato più volte le campionesse di giornata.

Non poteva mancare l’amico Fabio Gaggioli che con la sua voce ha accompagnato quasi per mano tutte le ginnaste in gara ma è stato chiamato anche a far rispettare il minuto di silenzio voluto dal Presidente del C.O.N.I. Gianni Petrucci, proprio poche ore dopo l’attentato di Brindisi. Chiusura in leggerezza per fortuna, con la grande “merenda sinoira internazionale” e conviviale, messa in campo ancora dai volontari dell’Onda Blu, alla quale hanno partecipato tutte le protagoniste del Torneo e tanti amici.

Dunque è già  certa la III Edizione per il 2013 nell’anno del 25imo anniversario del nostro club, nato a dicembre 1987. Sede ancora da definire, vista la disponibilità  confermata da Giaveno che ha ospitato la prima edizione, quella della Circoscrizione 6 ma anche di altre amministrazioni che già  si sono fatte avanti.

Domenica 20 maggio – Campionato Regionale di Serie D a Verbania.

Di anno in anno più stimolante, il Campionato Regionale di Serie D 2012 ha decretato il trionfo delle nostre due squadre, Open e Allieve, che hanno fatto un vero e proprio strike in entrambe le categorie e a Verbania per l’organizzazione di Ginnastica VCO, vincono con largo margine conquistando due titoli regionali in una sola giornata.

Nelle Open, già  detentrici del titolo del 2011, scendono in pedana e si laureano Campionesse regionali 2012 Daniela Bertolino, capitano “ingaggiato” a mo’ di straniera per rinforzare il gruppo, Ilaria Billà², Ilaria Siani, Martina Sagaria, Martina Davi, Clarissa Cella e Erica Marchese.

Con un 35,00 netto distanziano di oltre due punti le padrone di casa della Ginnastica VCO (32,950) e l’Augusta Praetoria di Aosta (32,050). Nonostante i troppi errori di Daniela al Cerchio (10,65 pochino per una vice campionessa italiana), che vince comunque all’applausometro, la squadra dimostra fin dall’inizio con l’esercizio a Corpo Libero (12,50 miglior punteggio di specialità  ad opera di Martina & Martina, Clarissa ed Erica) di non avere rivali. Il risultato lo mettono al sicuro le due Ilaria con l’esercizio a coppie palla e nastro (11,850 miglior punteggio di specialità ), reduci dall’adrenalinico successo all’EG CUP del giorno precedente.

Bella squadra, che con un Daniela al top potrà  dire la sua anche al campionato nazionale previsto a Pesaro il 22 giugno pv.

Volano a Pesaro anche le giovani Allieve che all’esordio e un po’ a sorpresa alla vigilia ma indiscutibilmente sul campo, si aggiudicano l’oro luccicante e il Titolo Regionale con Valentina Vona, Francesca Caretto, Federica Fortunato e Fabiola Dolano.

Nonostante un sorteggio che le fa scendere in pedana per prime, risulta piacevolmente alto il punteggio di 30,650 con oltre 4,50 punti sulle seconde, le biellesi della Libertas Piemonte ferme a 26,00 e davanti alle terze classificate di Ginnastica Alba (25,45). Al corpo libero il quartetto prende un 10,10 secondo miglior punteggio alle spalle della Ritmica Carmagnola (10,15) ma risulta senza rivali alle clavette con Valentina (10,95 punteggio più alto di tutta la gara) e con la coppia Fabiola – Valentina con palla e nastro (9,60) che fanno lievitare il totale e sparano EG in cima ad una classifica dalla quale non scenderà  più neppure dopo il passaggio delle altre 16 compagini in gara.

Coach Sonia Lando e Giusi Fasano felici…

Domenica 20 maggio – Samantha e Sofia: due ori sul colle.

E’ Samantha Cannone di Eurogymnica la regina di Castelnuovo Don Bosco, sede della gara intersocietaria organizzata dalla Zenith di Chieri del Presidente Veronica Tonelli ancora domenica 20. Scollinando da una valle all’altra la casalborgonese scende al Colle, nella bella palestra dei salesiani dove le chieresi hanno uno dei lori principali centri di attività , ed impegnata con fune (16,550) e cerchio (16,300) si impone con tutti e due gli attrezzi.

Riporta così la vittoria tra le Juniores seppur sul filo di lana, insediata da Elisabetta Ghignone (16,300 al cerchio e 15,100 alle clavette) e, più distanziata, da Irene Cocchiaro (15,500 alla palla e 14,050 al nastro). Un’ottima gara quella di Samantha, coronata dal successo di una ginnasta tra le più rappresentative della nostra sezione casalborgonese, in forze ad EG ormai da molti anni e contemporanea conferma del buon lavoro che Barbara, Deborah e Marianna hanno impostato da anni e che prosegue attualmente.

Nella stessa categoria anche l’ottavo posto per Lucrezia Macrì ma successo tra le piccole Allieve di I Fascia della nostra Sofia Conti (cl 8,650 e palla 6,50) che agguanta l’oro al termine di un duello tutto marchiato EG superando Alice Boschetti, argento (cl 8,350 e palla 8,500).

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA Serie D Regionale 2012

II TORNEO INTERNAZ.VENTURELLI