I PROVA DI SERIE C REGIONALE

BELLE SOSPRESE A TORINO

La squadra A in pedana solo a metà, le piccole stupiscono

Era attesa dai tifosi dell’Onda Blu che speravano di rivederla sul podio con le compagne di squadra nella I Prova del Campionato di Serie C in programma domenica scorsa alle Cupole di Torino.
Era attesa anche delle avversarie con le quali avrebbe dato vita ad una nuova sfida, vinta in precedenza dalla nostra beniamina nel prestigioso Campionato di Categoria.
Insomma, dagli spalti alla pedana, tutti erano curiosi di vedere se sarebbe riuscita a stendere nuovamente la concorrenza; e invece l’unica a rimanere stesa tutta la domenica e oltre, è stata proprio Eleonora Ressia, allungata da un attacco influenzale che l’ha tenuta lontana da via Artom.
Cerchio sì, ma alla testa, occhi a “palla” e clavette tambureggianti … ma nel cervellino febbricitante, unici attrezzi che deve aver sognato Ele mentre le compagne scendevano in pedana in formazione rimaneggiata e quindi prive del pilastro principale della formazione.

Ciò nonostante le 3 EGirls superstiti si sono egregiamente comportate pur andando a prodursi solo su due esercizi su quattro: Corpo libero e fune e nastro.
Al corpo libero Giulia Beltramo, Giada Albertone e Camilla Cagnetti sono davvero piaciute e con 11,95 hanno fatto segnare il secondo miglior punteggio di specialità dietro alle valenziane prime classificate.
Con il 9,15 di Giulia e Camilla a fune e nastro ed un totale di 21,10 si può supporre che alle nostre sarebbe bastata un prestazione nelle corde di Eleonora per salire sul podio, occasione che bisognerà cercare di cogliere tra un mese, quando le 20 squadre si affronteranno nuovamente al Moncrivello.

La sorpresa di giornata e dunque come tale gradita notizia, arriva dalle “nane blu”, le stelle che in futuro pare lasciaranno un segno nel firmamento piemontese della ritmica.
Un quintetto tutto pepe quello messo in campo da Sonia Landolina e Arianna Prete, divertenti e convincenti, che forse in ragione della loro giovane età affrontano con una certa serenità gli impegni traendo da questo risultati ottimi.
Ludovica Tontodonati, Carolina Savoia, la neo campionessa di Categoria Gaia Garoffolo, Chiara Policante e Elena Iapadre hanno totalizzato 11,50 pt. al corpo libero, quarto miglior parziale pari merito con la Cuneoginnastica e poi hanno fatto un’ottima gara condita con qualche pasticcio di troppo che potrà essere evitato alla prossima prova.
La squadretta si piazza quinta in classifica con un totale di 36,35 a soli 0,90 dalla La Marmora quarta e a poco più di 2 punti dal podio. Davvero incredibile per un gruppetto di ginnaste così inesperte che potrebbero ulteriormente stupire il 17 marzo quando proprio in casa Eurogymnica, al Moncrivello, si terrà la fase finale con l’assegnazione del titolo.

Per allora, ci sarà anche Eleonora, guarita e performante: la febbre per la ritmica non molla!

I Prova Camp. Reg. Serie C 2013

SalvaSalva