TROFEO EG CUP 2013 – III EDIZIONE

Successo della nuova formula di gara

LE EGIRLS ALZANO L’INSALATIERA

Nato come integrazione del Torneo Internazionale per club organizzato dal nostro sodalizio, il Trofeo EG Cup ha acquisito una propria connotazione in questi anni, diventando un interessante momento di verifica della preparazione per i club che tra qualche settimana dovranno recarsi in quel di Pesaro.

La formula escogitata quest’anno e che domenica 26 ha dato alle squadre l’opportunità di divertirsi e misurarsi nelle categorie Sincrogym, Serie D, Coppa Italia e Individuali.
Inoltre, per rendere più avvincente il meeting, la direzione tecnica di EG ha messo in palio il Trofeo EG, destinato alla squadra che raggiunge il punteggio più alto derivante dalla somma dei quattro punteggi (collettivo combinato, collettivo a CL, collettivo con attrezzi e individuale).
La possibilità di partecipare a tutte e quattro le competizioni è servita per aumentare il livello tecnico della competizione alla quale si sono iscritte ottime e rinomate associazioni piemontesi ma anche formazioni extra regionali come la 5 Cerchi di Abano Terme o addirittura il Delfino di Lecce.
Segno che anche la sezione promozionale ha fame di competizioni di livello e gli appassionati non disdegnano la possibilità di parteciparvi nonostante le distanze.
I fans delle varie fazioni sono stati comunque ripagati e la trasferta torinese non li ha sicuramente delusi. Lo spettacolo è stato molto coinvolgente e l’atmosfera post internazionale che ancora si respirava al Moncrivello è probabilmente servita da catalizzatore.

Due su quattro le affermazioni delle ginnaste allenate da Sonia Landolina e Giusi Fasano, rispettivamente nel Collettivo Combinato (27,100) con Carola Garnero, Claudia Amico, Erica Marchese e Martina Davi, davanti al Delfino di Lecce (26,600) e al C.S. Pianezza (24,200) e poi nell’esercizio individuale con il Capitano Daniela Bertolino (22,100) a far valere la sua leadership alle clavette, davanti a Marta Gigante (21,550 – Il Delfino) e e Stella Fusto (20,400 – 5 Cerchi).

Piazzamento d’onore invece nel Collettivo a CL dove Martina Davi, Erica Marchese, Anastasia Enachi, Clarissa Cella non sono andate oltre un 23,400 piazzandosi alle spalle della 5 Cerchi (24,300) e davanti alla Ritmica Carmagnola (21,700).

Ancora un argento per le EGirls nel Collettivo con attrezzi (21,700) Fabiola Dolano, Federica Fortunato, Elena Pontillo, Clarissa Cella, Alessia Bettale e Valentina Vona alle quali è sfuggito di poco l’oro andato invece alle “delfine” di Lecce (21,800). Bronzo ancora alla Ritmica Carmagnola (20,700).

In virtù di questi punteggi, al termine delle quattro premiazioni, il Trofeo EG Cup 2013 è andato dunque alle nostre porta colori, che con il punteggio di 94,300 hanno potuto sollavare l’imponente insalatiera. Per la cronaca al secondo posto si è piazzata il Delfino di Lecce con 91,100 e al terzo la Ritmica Carmagnola con 85,400.

Confermato l’interesse per la formula simpatica ed avvincente, l’appuntamento è dunque per il prossimo anno, con la certezza di una crescente partecipazione di club.

La classifica cliccando qui TROFEO EUROGYMNICA CUP