FRIENDLY MEETING: A UDINE EGIRLS INTERNAZIONALI!

Spiccano Eleonora Ressia e Rebecca Di Siena

 EUROGYMNICA: PRIME MEDAGLIE INTERNAZIONALI A UDINE. 

Campionato di Serie A alle porte, le EGirls, iniziano la marcia di avvicinamento cimentandosi in una serie di tornei nazionali ed internazionali che oltre a rappresentare un palcoscenico prestigioso diventano veri e propri test sul livello di preparazione a questo punto della stagione.

E’ proprio col fine di verificare la condizione fisica e lo stato di avanzamento lavori, ovvero dello stato degli esercizi di gara, che una nutrita delegazione bianco blu ha partecipato lo scorso week end al Torneo Internazionale Friendly Meeting, organizzato nella nuova sede del capoluogo friulano dall’ASU Udine.

Diverse le società europee presenti, con squadre provenienti da Slovenia, Serbia, Austria e Russia ed un’ottantina di ginnaste in gara.

Non hanno per nulla sfigurato le nostre beniamine accompagnate in gara dalle tecniche Tiziana Colognese, presente anche come giudice e Tatiana Shpilevaya, anzi,  al contrario hanno riportato in Piemonte una gratificante serie di medaglie e di podi.

Eleonora Ressia ha conquistato una tripletta di ori, sia nel concorso generale della competizione riservata alle nate negli anni 2001 – 2002, che al corpo libero e al nastro, lasciandosi alle spalle la slovena Lara Pikovnik e Gvozdic Nastasija di Belgrado .

Nella categoria D, assente per un attacco influenzale Letizia Alberti, è toccato ad Annika Sereno difendere la reputazione della scuola di EGe l’italo tedesca, seppur col minimo sforzo, ha fatto risultato conquistando un bronzo alla palla e un quarto posto al cerchio nella gara dominata, manco a dirlo, dalla russa Dana Iakovleva e da Podgorsek Aleksandra di Lubiana.

Nella categoria superiore l’affermazione della stellina di casa nonché prossima convocata in nazionale era quasi scontata ed infatti Alexandra Agiurguculese si è portata a casa il piatto più ricco, dominando i due attrezzi nei quali si è cimentata e vincendo anche il concorso generale. Unica ad imitarla, a conquistare l’oro sia alla fune che alle clavette, è stata la nostra Rebecca Di Siena. La campionessa italiana junior in carica alla fune ha tenuto egregiamente il passo della fuoriclasse di origine rumena per tutta la gara, finendo poi seconda nel concorso generale.

Un bronzo alla palla e un buon quarto posto al nastro anche per Cristiana Berruti, ginnasta con ampi margini di miglioramento.

Nelle due ultime categorie, riservate alle ginnaste Juniores di II Fascia e Seniores, argento per la chivassese Selene Osti alle clavette e  bronzo alla palla invece per Martina Impallaria e per Allegra Cutrona alle clavette.

La veterana Margherita Perona, tornata alle gare oltre un anno dopo aver conquistato due ori ai nazionali di Specialità 2012 a Bergamo, ha strappato un argento alla fune con il buon punteggio 13,100.

Punteggi e allori a parte, queste competizioni di inizio autunno danno soprattutto utili e corpose indicazioni allo staff tecnico per poter proseguire il lavoro di preparazione.

A questo proposito il prossimo sabato, 28 di settembre, nuovo test a Nerviano per il tradizionale Torneo di Fine Estate, al quale parteciperanno numerosi club di A1 e A2.

E poi la settimana successiva doppio impegno: Atene per l’Helioupolis Tournament e Terranuova Bracciolini per il torneo che precederà di soli 15 giorni l’apertura dei campionati di A in quel di Desio…

Classifiche Udine_22.9.2013

SalvaSalva