GIULIA E CRISTIANA: PRIMI ORI DI CATEGORIA 2014!

RICOMINCIO DA TRE, ANZI DA QUATTRO

Cristiana e Giulia oro a Torino nella prima del nuovo anno

Ricomincia la nuova annata sportiva e per una serie di coincidenze sceglie di farlo partendo dal Moncrivello di Torino, dove il Comitato Regionale F.G.I. in collaborazione con EG accolgono le ginnaste della prima gara del 2014: il Campionato Regionale di Categoria.

Bella atmosfera grazie anche all’accogliente allestimento messo giù dall’Onda Blu,  pubblico trepidante e ginnaste con rispettive tecniche divise tra curiosità e agitazione da debutto, cosa abbastanza usuale in questa occasione, quando si comincia a misurare il gradimento degli esercizi da parte della giuria. Esercizi ancora da stabilizzare tra l’altro e durante la gara lo si verificherà in tante occasioni.

L’onore di inaugurare la stagione va alle Allieve di II Fascia, le più numerose essendo ben 23, suddivise in due parti per gestire meglio le rotazioni senza sfiancarle per la troppa attesa.

Scesa in pedana nella prima parte ma apparsa senza rivali fin dai primi attrezzi, la dominatrice della giornata è senza dubbio Giulia Beltramo, stellina blu schiacciasassi (col sorriso) che sbanca su tutti gli attrezzi e vince con 48, 60 il primo oro di giornata e di EG. Sorpresa? Forse sì o forse meno, fatto sta che Miss T mostra i muscoli e fa il vuoto dietro di se infliggendo oltre 5 punti alla seppur brava seconda Camilla Cagnetti (43,15), una EGirl talentuosa ed elegante con una leggera flessione al cerchio ma che si aggiudica la piazza d’onore ancora davanti ad una EuroGymnasta, Giada Albertone terza con 40,75. La bionda di Chivasso invece tiene un’ottima media lasciando invece qualcosa solo al nastro, da migliorare.

Podio tutto blu dunque ma non basta. A soli 0,25 da Giada si piazza Gaia “Speedy” Garoffolo lei sì sorpresina vista la più giovane età e già in grado di spaventare le avversarie. Inizio mogio con il cerchio ma recupero di carattere con le seconde migliori clavette di giornata (11,30).

Et voilà, ecco servito il poker che distanzia il resto del Piemonte, che resiste solo con Roberta Ciliegi della Concordia di Chivasso che al momento sembra l’unica in grado di impensierire le Fab Four. Ovviamente stiamo parlando della gara di ieri, la prima. Per il titolo regionale bisognerà lavorare ancora e molto. Comunque per ora è giusto che le protagoniste si godano il momento.

A regalare il secondo oro di giornata ad EG ci ha pensato Cristiana Berruti, Junior di II Fascia, lei sì una graditissima sorpresa, non tanto per le doti che sempre tutti le hanno riconosciuto ma per la sapienza nel gestire la gara che l’ha vista lottare fino alla fine, spalla a spalla con Michelanxhela Mullisi della Valentia. E’ stato il 12,85 al nastro (miglior punteggio in assoluto di tutta la gara) che ha permesso a Cri di superare sul filo di lana la principale avversaria e totalizzare il 47,40 che l’ha collocata sul primo gradino del podio.

Quarta si è invece classificata Letizia Alberti, che ha compromesso l’esito della gara con un pessimo nastro, primo attrezzo di giornata, ma che successivamente ha dato ottimi segnali di tenuta psicologica andando in crescendo e facendo addirittura annotare la miglior palla della gara (12,70).

L’agitazione ha invece giocato un brutto tiro a Eleonora Ressia tra le Junior di I Fascia, anche lei irriconoscibile al cerchio col quale ha iniziato la rotazione ma poi capace di un crescendo che ha ridato il sorriso, se non a lei, almeno ai suoi fans. Come Letizia, Ele ha concluso con un ottimo nastro (12,20) in linea con le avversarie e soprattutto con quelli che sono i suoi standard abituali, piazzandosi quarta con 43,300 nella gara vinta da Elena Pizzato della La Marmora.

Buona la prima invece per le nostre Senior Martina Impallaria, seconda con 52,25, stabile e presente per tutta la gara e con un top score di 13,90 alle clavette, e per il bronzo Selene Osti, alle sue spalle con 51,95 e con il miglior punteggio al nastro di giornata, una bomba da 14,15. Vince con merito e con 58,55 la Dimitrova, ancora troppo avanti per il momento.

Non ci dimentichiamo certo delle “primine” che hanno concluso le 10 ore di gara.

Dopo le navigate Senior, le Allieve di I Fascia hanno comunque divertito e ispirato simpatia ma anche regalato qualche interessante momento di spettacolo.

Lotta serrata ancora una volta per il primo posto con la nostra Ludovica Tontodonati protagonista di una gara avvincente che ha visto primeggiare Noemi Panzica di Valentia con 32,50. Argento ben saldo nelle mani di Ludo seconda con 31,85 ma ottimo e da mettere in risalto anche il quarto posto della debuttante Stefania Straniero (28,40) addirittura prima con la fune (9,75).

Due ori, tre argenti e due bronzi in bacheca ma oggi è un altro giorno e dimenticate le soddisfazioni di ieri si ritorna a sudare in previsione della seconda prova a Vercelli il 9 febbraio e soprattutto con la testa concentrata sulla Specialità di domenica prossima, organizzata dall’Onda Blu di EG nella sede di Candelo, con tante EGirls in pedana…

I Prova Camp. Reg. Categoria 2014