EGIRLS AL TOP IN SERIE C REGIONALE

Dopo i tanti successi di inizio stagione arriva anche l’oro a Candelo

SERIE C, SERIEG

Inizio di stagione all’insegna della costanza per Eurogymnica, con le tante medaglie conquistate in queste prime domeniche di gara.

Anche ieri a Candelo, sede permanente della sezione EG Biella, nella I Prova del Campionato Regionale di Serie C, le EGirls non si sono lasciate sfuggire l’occasione per sottolineare l’ottimo momento di forma nella competizione di rappesentativa riservata a ginnate da 8 a 12 anni.

Erano 17 le squadre ai nastri di partenza, due quelle messe in pedana dal nostro staff tecnico.

Ha vinto senza particolari patemi e con 44,95 il quartetto composto da Gaia Garoffolo, Camilla Cagnetti, Giulia Beltramo e Giada Albertone, schierato inizialmente al Corpo Libero, esercizio che ha dato lo slancio verso il successo facendo registrare il più alto punteggio di giornata (12,55).
Come abbastanza presumibile, le quattro Spice EGirls hnno  portato a casa un buon risultato vista la loro presenza nei primi quattro posti della classifica di Categoria riservata alle Allieve di II Fascia.

A seguire si sono alternate in pedana la più giovane del gruppo, Gaia Garoffolo alla palla (suo il miglior score a questo attrezzo 11,30), il duo Giada Albertone – Camilla Cagnetti con fune e nastro (9,35) ed infine Giulia Beltramo alle clavette, già vincitrice 15 giorni fa della I Prova del Campionato di Categoria alla quale facevamo riferimento in precedenza, che ha invece conquistato il punteggio più alto dell’intera gara con attrezzi.

L’argento è andato alla Concordia di Chivasso (42,60) e il bronzo alla Valentia di Valenza (39,80).

Al quarto posto, a rendere ancora più piacevole la domenica, la seconda squadra di EG (39,15) composta da Michelle Carpanzano, Elena Iapadre, Ludovica Tontodonati e Alessia Tucci.
Per loro 11,65 al Corpo Libero, 10,20 di Alessia Tucci alla palla, 8,95 di Elena Iapadre alle clavette e 8,35 del duo Michelle Carpanzano – Ludovica Tontodonati nel combinato fune/nastro.

Una gara divertente con un classifica che ha rispecchiato gli attuali valori in campo che potrebbero però subire degli scombussolamenti a distanza di un mese, quando al Moncrivello si presenteranno squadre ieri assenti perché presumibilmente non ancora al top della condizione o che avranno affinato affiatamento e tecnica.

In attesa delle verifiche del caso l’attenzione si sposta a Vercelli, versante Pro, società che ospiterà la finale di Categoria Regionale in programma domenica prossima con EG tra le aspiranti ai titoli.

I Prova Camp. Reg. Serie C 2014