CATEGORIA 2014: ELE E GIULIA CAMPIONESSE REGIONALI

GIULIA ED ELEONORA REGALANO I PRIMI TITOLI REGIONALI AD EUROGYMNICA

ma sono tante le medaglie per le EGirls

Le aspettavamo e sono arrivate.

Le prime conferme del valore indiscusso delle ginnaste di Eurogymnica sono arrivate puntualmente in quel di Vercelli, presso il cui palasport la centenaria società di casa, la “PRO” ha accolto una settantina di ginnaste che si sono sfidate dalle prime ore della mattina fin oltre le 19,30.

Si tratta del consueto tour de force che la Categoria riserva alle Associazioni sportive che hanno la fortuna di poter schierare su quattro attrezzi le ginnaste in grado di sostenere una gara del genere.

EG l’ha fatta da padrona anche quest’anno nel medagliere regionale vincendo 8 medaglie in totale ed iniziando con due ori e rispettivi titoli regionali grazie a Giulia Beltramo tra le Allieve di II Fascia, per la prima volta vincitrice del prestigioso alloro con la maglia di EG e poi grazie ad Eleonora Ressia che bissa il successo dello scorso anno confermandosi leader per il secondo anno consecutivo, questa volta tra le Junior di I Fascia.

Mentre Giulia ha dominato in lungo e in largo fin dalla prima prova il suo campionato, infliggendo pesantissimi passivi alle avversarie, Eleonora è stata autrice di una emozionante rimonta proprio nella seconda prova, che ne ha premiato ancora una volta personalità ed energia. Per la rossa EGirl la soddisfazione di aver recuperato una situazione stressante e di aver rotto il muro dei 50 punti (50,45) per entrare in uno spazio di volo riservato alle Senior. Piccolo capolavoro alle clavette (13,60) e leadership su tutti gli attrezzi.

Ele era l’unica EuroGymnasta impegnata in questa categoria.

Alle spalle di Giulia invece leader della classifica con 49,25 e contutti gli altri attrezzi oltre il 12,00, ancora una ginnasta di EG, l’ottima quanto elegante Camilla Cagnetti, vice campionessa regionale in crescita con il totale di 45,45: bella coppia!

Podio rimandato per Gaia Garoffolo (41,90) e Giada Albertone (41,85) giunte rispettivamente V e VI ma pronte ad agguantarlo in Serie C tra qualche settimana.

Argento placcato oro per Letizia Alberti (48,60), leggiadra Junior di II Fascia, giunta incomprensibilmente seconda dopo una gara esemplare alle spalle di Michelanxhela Mullisi della Valentia (48,85). Letizia, che avrebbe potuto regalare il terzo oro ad Eurogymnica, torna a casa con un po’ di amaro in bocca, mitigato forse dalla soddisfazione di aver primeggiato con  due attrezzi su quattro (cerchio 12,70 e palla 12,05). Bronzo per Cristiana Berruti (47,40) che non riesce a ripetere purtroppo l’exploit di Torino che l’aveva vista primeggiare nella I Prova del Campionato.

Tra le Seniores ancora una doppietta per un duo granitico biancoblu con l’argento di Martina Impallaria seconda, al suo primo anno da Senior con 50,00 punti spaccati alle spalle della bulgara di casa La Marmora Svetoslava  Dimitrova (56,20) e il bronzo di Selene Osti (49,10) autrice di un piccolo capolavoro al cerchio (12,85).

Ed infine tra le piccolissime Allieve di I Fascia argento per Ludovica Tontodonati (32,35) e bronzo per Stefania Straniero (30,35), classe 2005, terminata poi al quarto posto in classifica generale ma promossa alla prestigiosa fase interregionale, così come tutte le compagne di scuderia, che si terrà a candelo l’8 e 9 marzo pv ed organizzata proprio da Eurogymnica.

La competizione di domenica ha davvero sottolineato, ancora una volta, la compattezza della scuola di EG che si prefigge di mietere altri successi nel campionato regionale di Specialità in programma Torino presso il palasport Moncrivello tra quindici giorni.

Classifica Finale Camp. Reg. Categoria 2014