FINALE DI SPECIALITA’ 2014: 6 TITOLI PER LE EGIRLS!!!

LE EGIRLS VINCONO AL SUPERENALOTTO DI SPECIALITA’: SEI ORI PERFETTI


PREMIO DI CONSOLAZIONE, DIECI MEDAGLIE CHE VALGONO GLI INTERREGIONALI

Eurogymnica Torino ha giocato in casa un match con pochi rivali questo w.e., l’ennesimo di un’annata iniziata da soli due mesi ma con grandi soddisfazioni fin da subito.

Al palasport Moncrivello di Torino, le EGirls si aggiudicano ben 6 titoli regionali di Specialtà sugli 11 a disposizione, messi in palio dal Comitato Piemonte e Valle d’Aosta e, incredibile a dirsi, può persino recriminare contro la sfortuna che ha penalizzato per due volte le Eurogymnaste Alessia Zacchè e Chiara Vicario, terze pari merito rispettivamente al nastro e alla fune e solo per regolamento, escluse dal podio regionale e dalla qualificazione per un misero  0,10 di Esecuzione.

Ma ad impressionare e a dare la misura della piccola impresa sono i 4 argenti e i 6 bronzi “di contorno”, due ambi e due terni che rendono ancora più opulento il montepremi finale.

Mentre tra le seniores l’oro arriva alle clavette da Carlotta Pellissier (argento anche alla fune), combattiva ed energica aostana da quest’anno tesserata per il nostro sodalizio e già perfettamente inserita nell‘Onda, tra le juniores, EG si accaparra l’intera posta (5 ori su 5) con la doppietta di una super Rebecca Di Siena (fune e clavette), prima durante entrambe le prove del campionato, imitata da Giada Lideo (cerchio e nastro), alle quali si è aggiunta Anna Pellegrini (palla) per la prima volta sul tetto della regione.
Fa piacere ricordare che Reby è campionessa italiana in carica alla fune e Giada lo è al nastro.

Le altre medaglie sono state vinte tra le juniores da Annika Sereno (argento alla palla e al nastro) che ieri è salita sul primo gradino del podio sia al nastro che alla palla, Anna Pellegrini (argento al cerchio), Alessia Zacchè (bronzo alla fune) assente alla prima prova ma in ottima condizione tra le mura di casa, Alice Vezzù (bronzo alla palla) e Virginia Thellung (bronzo alle clavette), entrambe vere e proprie sorprese del campionato.

Ancora tra le seniores, Allegra Cutrona vince due bronzi recuperando il gap con la palla e confermandosi alle clavette, mentre nella gara di coppia (palla e nastro) il duo Billò – Marchese sorride, aggiudicandosi l’argento e riducendo ad una smorfia di sportiva sofferenza il dispiacere per l’esclusione dal podio al cerchio.
Felice lo staff tecnico visto che tutte queste ginnaste, e sono davvero tante, si qualificano per la fase interregionale che si terrà il 22 e il 23 marzo a Legnano, chez Moderna.

Domenica prossima ancora titoli regionali da assegnare ed ancora pronostico favorevole ad Eurogymnica con la squadra già vincitrice della prima fase di un mese fa che tenta di portare a casa il titolo di Serie C.
Inizio alle 10,00 presso il Palasport Moncrivello, organizza ancora Eurogymnica Torino.

II PROVA SPECIALITA’ 2014 E FINALE REGIONALE – LA CLASSIFICA

SalvaSalva