SERATA DI FESTA AL MONCRIVELLO: PARTE LA SERIE A 2016

Presentata la squadra al Pala Moncrivello

EUROGYMNICA PRONTA PER LA SERIE A 2016


Presentato nel fine settimana al PalaMoncrivello, la tana delle EGirls biancoblu torinesi in piena Barriera di Milano, il Campionato Nazionale di Serie A2 di ginnastica ritmica.

Con un divertente quanto coinvolgente spettacolo, l’A.S.D. Eurogymnica Torino ha voluto muovere il primo passo verso l’inizio di stagione che si preannuncia intenso e che prenderà ufficialmente il via la prossima settimna con la I Prova del Torneo Regionale Allieve e subito dopo con il Campionato Italiano di serie A1, A2 e B Nazionale il 15 ottobre a San Sepolcro. Le altre prove si terranno a Fabriano, Padova ed infine a Perugia.

Per poco più di un’ora, lo staff di Eurogymnica ha affascinato le tante personalità intervenute con coreografie di gruppo e individuali, che avevano come protagoniste indiscusse le ginnaste che faranno parte della squadra di A2 ma anche le giovani e giovanissime stelline del settore agonistico e del copioso vivaio societario.

Molto applaudita anche l’esibizione della nostra compagnia “ELLE”, composta da ex ginnaste di Eurogymnica Torino e non solo, creata nel 2006 per mettere in scena spettacoli di danza e ginnastica e rappresentare il club sabaudo in giro per il mondo.

Senza parlare della performance di Federica Vaccaro, ex EGirls ora parte dello staff tecnico e superlativa componente del gruppo dei Sonics, maestri del teatro acrobatico.

Gli interventi dell’assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris e dalla vice presidente del Consiglio Regionale, Daniela Ruffino, così come quelli della padrona di casa, la Presidente della Circoscrizione 6 Carlotta Salerno, del consigliere regionale Nadia Conticelli, del coordinatore alla sport della Circoscrizione 7 Nando D’Apice hanno tutti sottolineato quanto i risultati sportivi ottenuti dal nostro sodalizio siano importanti dal punto di vista agonistico. Ma anche quanto impegno e passione i soci di EG abbiano messo in campo per fare in modo che  il nostro sodalizio diventasse un centro di fondamentale importanza sul territorio nell’ambito della promozione (non a caso la presenza di Ezio Dema e Renato Poretti di AICS) e della prevenzione al disagio, del coinvolgimento dei meno abbienti e dell’uso dello sport come strumento di inclusione.

Particolarmente significativi anche gli interventi della capitana della squadra Selene Osti e delle allenatrici. Su tutte quella della DT Tiziana Colognese che ha voluto comunicare ai tanti supporters assiepati sugli spalti le sensazioni positive che vengono percepite dallo staff tecnico durante gli alenamenti di preparazione al grande evento, con le ragazze al lavoro per raggiungere quanto prima il top della forma e della concentrazione. Al nono anno consecutivo di A (3 di A1 e 6 di A2), nonostante la tegola dell’infortunio della stellina rossa Eleonora Ressia, l’Onda Blu crede nell’impresa anche quest’anno e scommette su un gruppo eterogeneo e ben preparato, dal quale è lecito aspettarsi grandi cose. L’obiettivo è rimanere in A2 ed è chiaro che come sempre sarà un campionato difficile (tre le retrocessioni in serie B) ma non manca la consapevolezza di poter contare su una squadra ben preparata, dal punto di vista fisico e mentale, con ragazze che non si risparmiano in allenamento, tutte parte di un gruppo forte e unito “che non si tira mai indietro e che crede fermamente nel lavoro che svolge quotidianamente in palestra. Le prospettive per questo campionato e per il futuro sono ottime”.

A chiudere, il neo presidente Michele Giannone per i saluti e i ringraziamenti di rito e l’ufficializzazione dell’arrivo in squadra di Ana Luiza Filiorianu, giovane ginnasta rumena di ritorno dai Giochi Olimpici di Rio che prende il posto di un’indimenticabile Varvara Filiou, quest’anno impossibilitata a partecipare al Campionato per impegni irrevocabili.

 

SalvaSalva