CAMPIONATO GOLD ALLIEVE: UN TITOLO E TRE MEDAGLIE!

LAURA GOLFARELLI SAN MAURO FESTEGGIA IL TITOLO REGIONALE

Argento per Virginia e bronzi per Giulia e Cecilia

Laura Golfarelli, una piccola grande sanmaurese, dopo essersi laureata campionessa regionale nel 2016 ha confermato la leadership tra le Allieve A2 anche nel 2017, sabato scorso sulla pedana di Biella sponda La Marmora nella II prova del Campionato Gold Allieve.

Laura ha dominato anche in quest’ultima tappa, superando con ogni attrezzo le dirette avversarie e totalizzando un 35,500 (12,400 cl – 11,450 fune – 11,650 cerchio) superiore persino al suo stesso record di 34,200 fatto segnare nella prima prova.
Un exploit che l’ha sparata sul gradino più alto del podio a meno di due punti però dall’unica rivale in grado di contrastarla, la collega di scuderia Virginia Mombellardo, argento e vice campionessa regionale con 33,700 (12,100 cl – 10,800 fune – 10,800 cerchio) che ha ridotto sensibilimente lo scarto subito nella prima prova.
Prestazioni di un duo che da l’impressione di assicurare fin d’ora continuità di qualità tra generazioni e che fa sorridere lo staff tecnico di Eurogymnica, rappresentato nell’occasione dal coach Sonia Landolina. Insomma, un bel vedere!

A proposito di recuperi sudati e dunque quanto mai meritati, non si può non citare quello di Cecilia Quarello impegnata tra le Allieve A1 che con un colpo di coda ed un’ottima prestazione al massimo delle attuali possibilità, risale la classifica dal quinto al secondo posto e arraffa una meritatissima medaglia di bronzo regionale con uno score a suo favore di 27,550 (8,850 cl – 9,550 fune (miglior punteggio di specialità) – 9,150 palla).

Ottava di giornata Maria Giulia Ronco, anche lei in rimonta e impegnata tra le Allieve A3 he ha concluso il suo percorso con 33,900 (9,200 cl – 8,050 palla – 8,300 clavette – 8,350 nastro) migliorando di un punto e 700 lo score personale.

Infine l’ultima medaglia, il bronzo di Giulia Manusia (46,400: 12,200 cerchio – 10,150 palla – 12,200 clavette – 10,500 nastro) che si vede sfuggire di mano l’argento dopo qualche errore di troppo e un campionato da protagonista tra le Allieve A4.

Quinta classificata non senza crucci, Stefania Straniero (44,900: 11,850 cerchio – 11,650 palla (miglior punteggio di specialità) – 11,450 clavette – 9,950 nastro) unica atleta tra quelle in odore di medaglia ad essere inserita nella primo turno di rotazioni e a dover assistere dagli spalti alla lievitazione dei punteggi nel secondo turno. Certamente spiace non aver potuto vedere la funanbolica ginnasta confrontarsi con le migliori, finite poi tutte davanti a lei in classifica dopo il bronzo di tre settimane fa.

In ogni caso, grazie ai risultati ottenuti, le sei EGirls si guadagnano con pieno diritto un biglietto di partecipazione alla fase Zona Tecnica 1 (ex Interregionale) che si terrà ad Udine il 22 e 23 aprile e alla quale parteciperanno tutte le migliori ginnaste della categoria Allieve di Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia.

Intanto le emozioni non finiscono.
Sabato prossimo 1 aprile a Cantalupa si terrà l’importantissimo interregionale di Categoria Gold J/S con in pedana le nostre Francesca Poma , Giulia Turolla, Alessia Leone e Gaia Garoffolo (le ultime due impegnate a difendere i colori della Rhythmic School) a battersi per l’accesso ai prestigiosi nazionali.

II Prova Reg. Gold Allieve 2017 – Classifica

SalvaSalva