GOLD: LEONE E COMPAGNE E 5 TITOLI REGIONALI

Le EGirls vincono le elezioni della ritmica GOLD

5 STELLE… MA DI EUROGYMNICA!

 

Sabato scorso, con la competizione di Biella, si è conclusa la fase individuale regionale Gold 2018.

Il bilancio per le portacolori del nostro club è stato estremamente positivo, superando persino le aspettative.

Dopo gli otto Titoli regionali nel campionato di Specialità Gold (più quello di Giada Albertone al cerchio in Lombardia con la maglia della Nervianese) di cui si è già parlato, segnalando che a memoria di ginnasta non si ricorda una affermazione così netta da parte di una sola società, il focus si sposta sui campionati Gold (ex Categoria) nelle due differenti sezioni: Allieve e Junior/Senior.

Tra le allieve, in pedana sabato scorso per la finale al palaPajetta, Laura Golfarelli campionessa italiana uscente ha confermato la leadership andando a vincere anche la seconda tappa tra le Allieve di III fascia, unica a superare il muro dei 12,00 punti e accaparrandosi il titolo regionale con il punteggio di 45,650 (Corpo Libero 12,050 – Palla 12,150 punteggio più alto di tutta la gara – Clavette 12,050 – Nastro 9,400).

Alle sue spalle la compagna di scuderia Rita Minola che con 44,950 (Corpo Libero 11,650 – Palla 11,900 – Clavette 11,300 – e il miglior Nastro della gara 10,100) rimonta la compagna Virginia Mombellardo 43,750 (Corpo Libero 11,050 – Palla 10,150 – Clavette 11,600 – Nastro 9,550).

Un podio tutto Eurogymnica che ha inflitto oltre otto punti alla quarta classificata, marcando bene la differenza.

In pedana anche con le Allieve di IV Fascia, categoria che vedeva l’esordio delle gemelle Chiarello entrate nel settore agonismo di EG meno di tre mesi fa, Tiziana Colognese e il suo staff hanno visto premiato il lavoro intensivo sulle due ginnaste e nonostante un programma completamente rinnovato e ancora da rodare, sono riuscite a piazzare Luna Chiarello sul gradino più alto del podio, capace di conquistare l’ennesimo Titolo regionale per EG e soprattutto il primo della sua giovane carriera.

La chivassese targata Eurogymnica è stata protragonista di un emozionante recupero ai danni della sorella Bianca che nella I prova del campionato l’aveva superata di pochi centesimi.

Luna, artefice di un’ottima prestazione che le ha fruttato un totale di 43,550, ha messo insieme due performance di ottimo livello al cerchio 11,800 e alla palla 11,950, risultate le migliori in assoluto di tutta la gara e poi un 10,550 alle clavette e un 9,250 al nastro.

Questi due titoli sono andati ad aggiungersi a quelli conquistati a Saluzzo e senza tante complicazioni da Giulia Manusia, classe 2005 e J1 che vince l’oro con 49,600 e quasi 4 punti di vantaggio su Alice Putto Gnerro (45,900) e Arianna Turesso (43,450), entrambe tesserate per la Ginnastica Valentia. Un titolo che sa di piccola rivincita, sfuggito amaramente lo corso anno e agguantato quest’anno.


Gaia Garoffolo, classe 2003 e J3, unica atleta della sua categoria, ha chiuso il Campionato Regionale con i 56,250 punti della prima prova e ovviamente l’ennesimo titolo regionale in tasca.

Infine, tra le J2, encomio per Alessia Leone.

La stellina biancoblu ha vestito la maglia azzurra sabato scorso in occasione dell’incontro internazionale di ginnastica ritmica tra Italia e Spagna, sesta edizione del Trofeo Città di Desio. La classe 2004 è infatti stata convocata come individualista all’interno della squadra Junior della nazionale italiana, accompagnata dalla nostra Tiziana Colognese, sua allenatrice insieme a Elisa Vaccaro, Sonia Landolina e Eva D’amore.

La convocazione di Alessia Leone rappresenta un nuovo traguardo per EG, che nella sua storia trentennale ha già visto talenti della cantera di Barriera di Milano vestire l’azzurro: prima di lei Sara Celoria, componente delle Farfalle per oltre due anni.

Del resto Alessia aveva già assaggiato l’azzurro di recente, partecipando agli allenamenti organizzati proprio a Desio all’attenzione di Emanuela Maccarani e Elena Aliprandi, rispettivamente Direttrice Tecnica e Responsabile delle ginnaste individualiste della nazionale italiana.

Una settimana, prima della convocazione, Alessia ha comunque vinto il Campionato Regionale Gold, dominando la seconda prova e migliorando il punteggio della prima portandolo a 56,850. Quasi 11 punti di distacco su Martina Alberione (Ritmica Piemonte), argento con lo score di 45,950 ottenuto nella prima tappa.

Le cinque giovani campionesse parteciperanno ovviamente alla fase interregionale del Campionato Gold così come le altre medagliate e qualificate, ovvero tutte le EGirls scese in pedana.

II e Finale Camp. Reg. Gold JS 2018

II e Finale Allieve Gold Reg. 2018